• Google+
  • Commenta
6 maggio 2015

Lotta alla corruzione, tavola rotonda all’Università di Ferrara

Lotta alla corruzione

Università degli Studi di Ferrara – Trasparenza e tracciabilità: Unife promuove una tavola rotonda per la lotta alla corruzione

Lotta alla corruzione

Lotta alla corruzione

Venerdì 8 maggio, dalle ore 9 alle ore 13.30, nella Sala San Francesco (via Savonarola, 3), si terrà la tavola rotonda dal titolo “ Trasparenza e tracciabilità: normativa e tecnologia nella lotta alla corruzione”, promossa dall’Università di Ferrara nell’ambito delle iniziative riguardanti il tema della prevenzione della corruzione nella Pubblica Amministrazione.

“L’evento sulla lotta alla corruzione – spiega Roberto Polastri, in qualità di Responsabile della Prevenzione della Corruzione di Unife – è rivolto in particolare ai Responsabili della Prevenzione della Corruzione, ai Responsabili delle Risorse degli Uffici Gare e Appalti e Uffici Acquisti e ai Responsabili IT della Pubblica Amministrazione. L’iniziativa si propone di evidenziare il nuovo ruolo di ANAC, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, e gli strumenti disponibili per garantire vigilanza e trasparenza negli appalti pubblici, di fornire una visione di insieme delle problematiche connesse alla presenza dei fenomeni collusivi nelle procedure di affidamento, delle criticità riscontrate applicazione della normativa e di offrire un possibile approccio per la loro gestione/risoluzione”ù

Polastri alla tavola rotonda dell’Unife sulla lotta alla corruzione

“Lo spunto per l’organizzazione della tavola rotonda sulla Lotta alla corruzione – specifica Polastriè venuto dalla laboriosità e dalle incertezze incontrate a fine 2014 per adempiere a quanto richiesto dalla legge 190/2012, in merito alla pubblicazione dei dati relativi alle informazioni sulle singole procedure e sui singoli contratti stipulati dall’amministrazione nel corso del 2014”.

Dopo i saluti del Rettore, Pasquale Nappi, del Prefetto di Ferrara, Michele Tortora, e dell’Assessore Contabilità e Bilancio, Partecipazioni, Economia solidale del Comune di Ferrara, Luca Vaccari, interverranno: Nicoletta Parisi, Consigliera Autorità Nazionale Anticorruzione, in merito al ruolo dell’ANAC in materia di vigilanza e trasparenza negli appalti pubblici; Marco Magri, Associato del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife, sul  problema delle offerte collusive nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici; Alberto Domenicali, Dirigente Università di Brescia e coordinatore del Gruppo di Lavoro in materia di Anticorruzione e Trasparenza del CODAU, sull’applicazione della normativa in materia di Anticorruzione e Trasparenza nelle Università, con particolare attenzione ai problemi riscontrati e alle soluzioni adottate.

Nella seconda sessione di interventi della tavola rotonda sulla lotta alla corruzione, verrà data parola a Alessandro Obino, Ufficio Progettazione e Sviluppo Servizi Informatici ANAC sulle tecnologie e banche dati dell’Autorità, in particolare la BDNCP, il sistema AVCPass e i meccanismi di monitoraggio adottati dall’Autorità stessa, e a Paolo Mezzetti, Socio Fondatore Step Srl, in merito al punto di vista delle stazioni appaltanti e alle tipologie di strumenti informatici e di supporto.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy