• Google+
  • Commenta
20 maggio 2015

Start Up Academy all’Università di Catania

Plurilinguismo e comunicazione

Università degli Studi di Catania – Start Up Academy, domani sera alla Scuola Superiore il contest finale tra 15 progetti d’impresa innovativi

Start Up Academy a Unict

Start Up Academy a Unict

Quindici progetti d’impresa, nuovi di zecca, per contendersi le tre premialità più ambite, ovvero la partecipazione a Start Up Weekend e l’ammissione di diritto alla seconda fase di Start Cup Sicilia, la business plan competition collegata al PNI-premio nazionale per l’innovazione che sta per essere lanciata dal nostro Ateneo.

Domani sera, giovedì 21 maggio, a partire dalle 19.30, l’anfiteatro della Scuola Superiore di Catania (via Valdisavoia 9) ospiterà la Contest Night, cioè la finale di Start Up Academy, il grande gioco d’Ateneo a fare nuova impresa che, lanciato alla fine di gennaio, si concluderà – dopo dieci seminari d’aula tenutisi fra febbraio e maggio – con la consueta “competition” che vedrà di fronte una sessantina di studenti, dottorandi e specializzandi dell’Università di Catania impegnati in quindici progetti che spaziano dall’innovazione sociale al turismo, dalle app sui social all’impiego di nuovi materiali in edilizia.

Start Up Academy a Unict: progetti saranno giudicati da una commissione

I progetti saranno giudicati da una commissione tecnica (formata dai professori Cristina Longo e Salvo Baglio e dai dottori Antonio Perdichizzi, Danilo Di Giacomo e Carmelo Pappalardo), oltre che da una giuria popolare di giornalisti, startupper, bancari e studenti universitari e dall’innovativo sistema di televoto Freello gentilmente concesso da Francesco Pieragostini.

All’evento conclusivo della  Start Up Academy saranno presenti il rettore Giacomo Pignataro e il presidente della Scuola Superiore di Catania prof. Francesco Priolo insieme con i vertici del Capitt, del Cof, di Confindustria Giovani e dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania che hanno organizzato e sponsorizzato l’iniziativa, giunta alla seconda edizione, la quarta in realtà da quando fu lanciata nel 2012 dal corso di laurea in Economia Aziendale. Toccherà al presidente del Capitt prof. Rosario Faraci accogliere gli ospiti, presentare il Contest e moderare un momento iniziale della serata dedicato all’innovazione, con la presenza dei neo vincitori di Start Up Your Business – Un Vulcano di Idee, il team di Meishi, e di una start up innovativa, Behaviour Labs, unica nel suo genere perché coniuga la ricerca e le soluzioni sperimentali hi-tech al “prendersi cura” dei bambini affetti da autismo. Ci sarà tempo pure per un intervento dell’attore e regista Antonio Caruso che con la prof.ssa Giorgia D’Allura cura da tempo l’innovativo format didattico del “Teatro d’Impresa”. Infine, sarà presentata la nuova edizione di Start Cup Sicilia che partirà nelle prossime settimane e che sarà organizzata dall’Università di Catania in collaborazione con gli Atenei di Palermo, Messina ed Enna.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy