• Google+
  • Commenta
12 maggio 2015

UniSportiviAmo: open day a Unict dedicato ai valori dello sport

Preparazione atletica dalla teoria alla pratica

Università degli Studi di Catania – Giovedì alla Cittadella UniSportiviAmo, open day dedicato ai valori dello sport

UniSportiviAmo

UniSportiviAmo

Tutti i valori dello sport, declinati da protagonisti e testimonial: da chi lo pratica a livello agonistico e amatoriale o dai semplici appassionati.

Si terrà giovedì prossimo, 14 maggio, a partire dalle 9,30 alla cittadella universitaria, UniSportiviAmo, l’open day dedicato alla celebrazione dello sport e dei suoi valori, che ha come protagonisti gli studenti e i docenti dellʼUniversità di Catania.

UniSportiviAmo è una giornata promossa dal Centro per l’integrazione attiva e partecipata d’ateneo (Cinap), in collaborazione con il Cus Catania, la Scuola Superiore di Catania e l’Ersu, che inaugura il ciclo di iniziative “Studia con noi”, attraverso le quali l’Università vuole richiamare l’attenzione di studenti e famiglie sull’importanza della formazione, informando sulle opportunità presenti nell’Ateneo, anche dal punto di vista della vita culturale, sportiva e sociale.

Nel corso della manifestazione UniSportiviAmo – che punta ad avviare uno scambio di conoscenze e di esperienze, oltre che stimolare un senso di appartenenza verso l’Università attraverso la conoscenza delle sue strutture e dei suoi servizi – si alterneranno testimonial d’eccezione che racconteranno i diversi e più importanti aspetti della pratica sportiva, evidenziando i ruoli ad essa connessi: educare allo sport (allenatore), preparare allo sport (preparatore fisico), praticare lo sport (atleta), regolare lo sport (arbitro) e raccontare lo sport (cronista).

Interventi a UniSportiviAmo all’Università di Catania

Nell’aula magna del Nuovo edificio per la Didattica, dopo l’introduzione del rettore Giacomo Pignataro e gli interventi del presidente del Cinap Massimo Oliveri, del Cus Luca Di Mauro, dell’Ersu Alessandro Cappellani e della Scuola Superiore Francesco Priolo, interverranno – moderati dal giornalista Andrea Lodato – l’allenatore di basket Santino Coppa, la fisiatra Elide La Scala, l’arbitro Cristina Luca, il cronista sportivo Davide Caltabiano e gli atleti Andrea Devicenzi (ciclismo), Raffaele Prisco (motociclismo), Alessandro Cavallaro (atletica), Ivan Messina (atletica), Angelo Fonte (nuoto), Salvatore Campanella (lotta greco-romana), Giuseppe Garaffo (basket). Seguirà la presentazione di progetti sociali da parte delle associazioni “I Briganti di Librino”, “Villa Igea” e “Palla Amica” che operano attivamente nel territorio, promuovendo l’integrazione attraverso lo sport.

Una staffetta a squadre miste sulla pista di atletica del Cus e una partita di basket ‘in carrozzina’ tra gli atleti della squadra Cus Cus Basket dell’Unità Spinale dell’ospedale Cannizzaro e la squadra del Cus Catania (alle 15,30), concluderanno l’evento.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy