• Google+
  • Commenta
28 maggio 2015

Urban Farming: territorio cittadino ed agricolo per le sfide del pianeta

Urban Farming

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Urban Farming: territorio cittadino ed agricolo insieme per le sfide del pianeta”

Urban Farming

Urban Farming

Due appuntamenti, il primo a Reggio Emilia il 29 maggio e il secondo a Modena, il 30 maggio, dedicati allo Urban Farming, una tendenza che in ambiti internazionali conosce numerose applicazioni e che sul locale si materializza con esperienze come quelle degli orti cittadini.

Organizzati dal prof. Nicola Pecchioni, docente del Dipartimento di Scienze della Vita presso Unimore – Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, nell’ambito delle iniziative promosse dal comitato ExpoMore, gli eventi proporranno alcune riflessioni sullo sviluppo delle pratiche dello Urban Farming e proporranno al pubblico presente un percorso alla scoperta degli Orti Spallanzani (in bicicletta), a Reggio Emilia, e dell’Orto Botanico (passeggiata) a Modena.

Agricoltura in città, si può fare? Esistono a livello internazionale esperienze di coltivazioni in contesti inaspettati, grandi agglomerati urbani, grigi e caotici, dove i cittadini riescono a strappare alla città piccoli spazi agricoli. Per parlare di queste tendenze e dell’attenzione che si è andata creando alle pratiche del cosiddetto Urban Farming, Unimore – Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, nell’ambito delle iniziative promosse dal comitato ExpoMore, promuove due eventi gemelli il primo a Reggio Emilia il 29 maggio e il secondo a Modena il 30 maggio dal titolo “Urban Farming: territorio cittadino ed agricolo insieme per le sfide del pianeta”.

Urban Farming: territorio cittadino ed agricolo insieme per le sfide del pianeta

Promossi in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia ed il Comune di Modena – due realtà che hanno sempre riservato per tradizione spazio agli orti cittadini – durante gli appuntamenti “si parlerà – ha dichiarato il loro organizzatore prof. Nicola Pecchioni, docente del Dipartimento di Scienze della Vita – di come il grande entusiasmo per l’orticoltura urbana sia una opportunità da raccogliere per fare dialogare il territorio cittadino con quello agricolo, e sfruttarne tutte le ricadute. Gli orti in città sono segnale di presa di coscienza ambientale, luogo di socializzazione, incontro e travaso di conoscenze fra le generazioni per una complessiva crescita culturale delle comunità di cittadini.

Gli orti urbani sono anche una grande occasione di didattica “sul campo” per le scuole che volessero approfittarne per fare conoscere ai ragazzi, spesso a digiuno di competenze in merito, l’origine dell’alimentazione, oltre ad avvicinarli alle pratiche di coltivazione che, se apprese, si possono riprodurre in piccolissimi contesti, come il proprio balcone di casa.

Entrambi gli eventi si concluderanno con una esperienza dal vivo: in bicicletta, a Reggio Emilia, lungo un percorso alla scoperta degli orti in città e a piedi a Modena, in una visita agli spazi dell’Orto Botanico e di altri orti cittadini.

Urban Farming: programmi Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

A Reggio Emilia l’incontro è organizzato per il giorno venerdì 29 maggio 2015 a partire dalle 9.30, Presso gli Orti Spallanzani, (via Toscanini 20).

Aprirà il convegno il prof. Riccardo Ferretti, Prorettore di Reggio Emilia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che illustrerà L’impegno di Unimore per Expo2015. A seguire, l’intervento di Valeria Montanari, Assessora comunale ad Agenda digitale, partecipazione e cura dei quartieri, che parlerà degli Orti a Reggio Emilia: socialità ed innovazione, resilienza. A seguire il contributo del prof. Nicola Pecchioni Urban Farming: un futuro roseo per gli orti urbani? e della dott.ssa Cecilia Lirici, Paesaggista dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio (AIAPP) Urban Farming e paesaggio urbano: alcuni casi di studio, che mostreranno al pubblico una carrellata delle possibilità offerte dall’Urban Farming nel mondo ed in Italia, ed il punto d’incontro tra orticoltura urbana e paesaggio urbano, con le visioni di paesaggio urbano per il prossimo futuro. Concluderà l’arch. Elisa Ferretti, del Comune di Reggio Emilia, illustrando le Prospettive e lo sviluppo di per gli orti sociali a Reggio Emilia.

A seguire in bicicletta lungo un percorso dagli Orti Spallanzani alla scoperta di altri orti cittadini

A Modena, appuntamento il giorno successivo, alle 9.30, presso l’Orto Botanico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, (Viale Caduti in Guerra, 127)

A aprire i lavori sarà il prof. Andrea Antonelli, delegato del Rettore per le iniziative di Unimore per EXPO che racconterà L’impegno di Unimore per Expo 2015. Proseguirà Giuliana Urbelli, Assessora al Welfare del Comune di Modena Orti urbani a Modena: tra invecchiamento in salute e nuove generazioni. Il dott. Daniele Dallai, Prefetto dell’Orto Botanico, interverrà sul tema Tra Orti Botanici e orti urbani, coltivando natura, parlando dei motivi e del fascino dell’incontro tra uomo e natura, che ha generato nelle città italiane ed europee gli orti botanici ben prima degli orti urbani. La dott.ssa Marcella Minelli, dottore agronomo e socia AIAPP – Associazione italiana di architettura del paesaggio parlerà de Il verde per il benessere ovvero il benessere nel verde. Concluderà la dott.ssa Teresa Guerra, Responsabile Progettazione della Fondazione Villa Ghigi di Bologna, Orticoltura urbana a Bologna fra tradizione e nuove tendenze.

Anche a Modena non ci si fermerà alle parole, ma si passeggerà, tramite un percorso a piedi che dall’Orto Botanico porterà in un orto urbano del Comune di Modena.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy