• Google+
  • Commenta
13 maggio 2015

Walter Veltroni alla Scuola Normale di Pisa

Walter Veltroni

Scuola Normale Superiore di Pisa – Conferenza pubblica con Walter Veltroni venerdì 15 maggio, dalle ore 17, nella Sala Azzurra del Palazzo della Carovana

Walter Veltroni

Walter Veltroni

Walter Veltroni sarà a Pisa venerdì 15 maggio alla Scuola Normale Superiore. A partire dalle ore17, nella Sala Azzurra del Palazzo della Carovana in Piazza dei Cavalieri, Walter Veltroni  parlerà di “Cinema italiano” alla luce della sua pluriennale esperienza: come politico con incarichi istituzionali (è stato ministro dei Beni Culturali con delega allo Spettacolo dal 1996 al 1998 durante il governo Prodi); come promotore di eventi quali, nel 2006, il Festival Internazionale del film di Roma (ora Festa del Cinema di Roma) negli anni in cui è stato sindaco della Capitale; e infine di regista (ha diretto due pellicole, Quando c’era Berlinguer e il recente I bambini sanno).

Walter Veltroni nella politica, nella società, cultura e cinema

Walter Veltroni  al cinema ha anche dedicato alcuni libri: Certi piccoli amori I e II (1994, 1998 Sperling & Kupfer); La quarta buona ragione per vivere. 101 film che fanno bene all’anima (2015, BUR). L’evento rientra nel ciclo Incontri in Normale, una serie di conferenze aperte a tutto il pubblico organizzate dalla Direzione della Scuola Normale Superiore.

Dal padre Vittorio, radiocronista e poi giornalista e dirigente della RAI, Walter Veltroni eredita la passione per il cinema.  Nel 2007 ha scritto il soggetto di un corto per il programma ScreenSaver di Rai Tre, che è stato sviluppato con i ragazzi della sua ex-scuola media.

Nel 2014 a Walter Veltroni viene assegnato il Premio penisola sorrentina Arturo Esposito 2014 per il docufilm “Quando c’era Berlinguer”.

I risultati ottenuti quando era a capo del Ministero dei Beni Culturali gli vengono riconosciuti anche all’estero: nel maggio del 2000 infatti la Francia lo insignisce della Legione d’Onore.

Molto intensa anche la sua attività di scrittore di romanzi, tra i quali ricordiamo: Il disco del mondo. Vita breve di Luca Flores, musicista (Bur, 2003) dal quale il regista Riccardo Milani ha tratto ispirazione per il suo film Piano, solo; La scoperta dell’alba (Bur, 2006)  portato sullo schermo da Susanna Nicchiarelli nel 2013, Noi (Rizzoli, 2009) e L’isola e le rose (Bur, 2012).

Attualmente cura la rubrica di critica cinematografica I luoghi dell’anima sulla rivista “Ciak”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy