• Google+
  • Commenta
12 giugno 2015

Simulazione medicina e chirurgia: a UniSalento la scuola

Medicina e nuove tecnologie e Unitn


Università del Salento – Scuola di simulazione medicina: visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Robotica in Medicina e Chirurgia 15-20 giugno 2015

Simulazione medicina

Simulazione medicina

Laboratorio Diffuso di Ricerca intErdisciplinare Applicata alla Medicina (DREAM) Ospedale “V. Fazzi”, Lecce

Negli ultimi anni i progressi nell’ingegneria e nelle tecnologie informatiche hanno permesso di sviluppare modelli di simulazione medicina sempre più dettagliati e realistici che, grazie all’interazione con le scienze mediche stanno contribuendo a migliorare in modo significativo la pratica medica e la gestione della salute.

In particolare, le innovazioni tecnologiche hanno fornito in medicina e chirurgia nuovi strumenti per la diagnosi, la pianificazione chirurgica preoperatoria, la fase intraoperatoria e il training permettendo ai chirurghi di praticare le procedure su pazienti virtuali che sono repliche realistiche di pazienti reali.

Una nuova forma di educazione medica è diventata possibile con la simulazione medicina traducendo le informazioni contenute nelle immagini mediche in modelli 3D degli organi dei pazienti in modo da ottenere una sorta di clone digitale del paziente reale e sperimentare vari scenari chirurgici senza che questi corra alcun rischio.

Scuola di simulazione medicina e chirurgia all’Università del Salento

I progressi nella tecnologia della realtà aumentata, grazie alla fusione in tempo reale di contenuti digitali generati dal computer con il mondo reale, stanno rendendo possibile lo sviluppo di sistemi in grado di aiutare i chirurghi al fine di portare i vantaggi della visualizzazione degli organi tipica della chirurgia open anche nella chirurgia mini-invasiva.

La miniaturizzazione degli strumenti chirurgici e l’introduzione dei robot, inoltre, consentono di rendere le operazioni sempre meno invasive, aumentando l’efficienza del chirurgo e riducendo sensibilmente il periodo di convalescenza del paziente.

L’analisi della sinergia tra nuove emergenti tecnologie (quali la realtà virtuale, la realtà aumentata, la robotica e l’interazione uomo-macchina) e la medicina è l’obiettivo di questa scuola che, permettendo il confronto tra scienziati, ingegneri e medici, mira a fornire una panoramica sulle avanzate tecnologie attuali, sulle loro potenzialità e sulla loro reale efficacia in medicina attraverso la presentazione di applicazioni sperimentali e cliniche.

Le aree tematiche della scuola di simulazione medicina includono:

  • ambienti virtuali e grafica 3
  • visualizzazione 3D
  • elaborazione di immagini mediche
  • pazienti virtuali
  • simulazione fisica degli organi
  • interfacce avanzate per la diagnosi
  • piattaforme per la pianificazione chirurgica preoperatoria
  • chirurgia guidata da immagini
  • simulazione e training in chirurgia mini-invasiva
  • interazione avanzata con dati ed immagini del paziente
  • serious game in medicina e chirurgia
  • realtà aumentata in medicina e chirurgia
  • robotica chirurgica
  • sistemi per la riabilitazione
  • interfacce brain-computer (BCI)

La Scuola ha la durata di una settimana (35 ore di lezione), è aperta a tutti gli interessati quali medici, ingegneri, fisici, matematici, biologi, ricercatori ed esperti nelle tematiche sopra descritte ed è riservata ad un minimo di 15 ed ad un massimo di 35 partecipanti.

Le lezioni della scuola di simulazione medicina si terranno presso il Laboratorio Diffuso di Ricerca Interdisciplinare Applicata alla Medicina (DReAM) dell’Ospedale “V. Fazzi” di Lecce. Il DReAM, nato a seguito di un accordo tra l’Università del Salento e l’ASL Lecce, ha come obiettivi il trasferimento tecnologico dall’Università alla ASL Lecce al fine di generare un’innovazione dei processi di governo e dei servizi sanitari in un’ottica anche di riduzione e controllo del risk management e di ottimizzazione della spesa sanitaria.

La partecipazione alla Scuola simulazione medicina di prevede il conseguimento di crediti ECM per gli operatori sanitari.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy