• Google+
  • Commenta
4 agosto 2015

Concorsi Unisa e nuove assunzioni di personale dal 2015-2016

Consigli per l’uso a Unisa

Università degli Studi di Salerno – Il campus cresce: cento concorsi Unisa e nuove assunzioni del personale tecnico amministrativo a partire già da quest’anno 2015: le dichiarazioni del Rettore

Definita la nuova programmazione di punti organico dell’Ateneo salernitano, per le assunzioni di nuovo personale e per il passaggio di ruolo di professori. Gli organi accademici hanno già approvato all’unanimità, nelle ultime sedute prima della pausa estiva, il nuovo piano di reclutamento che riguarderà l’Università di Salerno a partire da quest’anno.

La crescita di unità di personale costituisce una sfida difficile per molti atenei italiani. In risposta a questo andamento diffuso, l’Università di Salerno, grazie alla forte coesione di tutte le sue componenti, ha inteso programmare una propria politica di reclutamento, testimoniata già lo scorso anno dal piano di assunzioni per 176 nuove unità.

In seguito all’approvazione da parte del Senato accademico e del Consiglio di Amministrazione, la nuova programmazione passerà in capo ai singoli Dipartimenti che pianificheranno l’emanazione dei bandi di concorsi Unisa.

Le dichiarazioni del Rettore Tommasetti sul nuovo piano di assunzioni e concorsi Unisa

«Un risultato in controtendenza rispetto all’attuale trend di assunzioni nel settore pubblicoha commentato il Rettorein particolare se si tiene conto che la nuova politica di reclutamento programmata garantisce tutti gli equilibri di bilancio, dal consuntivo al preventivo, agli indicatori con i quali siamo valutati dal Miur. Quello che stiamo lanciando è un segnale importante per i tanti giovani della nostra provincia e, in generale, del nostro Sud. Prevediamo circa cento concorsi, tra reclutamento e passaggio di ruolo. In un momento di forte contrazione economica ed immobilismo occupazionale, è fondamentale offrire loro un’occasione determinante sul piano professionale ed identitario. Una risposta incoraggiante per i ricercatori che guardano al proprio Ateneo con la volontà di dare un contributo scientifico e per l’Ateneo stesso che si prepara ad essere un campus sempre più aperto e comunitario” – ha concluso Tommasetti.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy