• Google+
  • Commenta
4 agosto 2015

Controllo auto prima di partire in vacanza: check up per il viaggio

Controllo auto prima di partire in vacanza

Una delle cose più importanti da fare nel caso di viaggi on the road è il controllo auto prima di partire in vacanza: ecco come fare il check up dell’automobile per il viaggio sicuro

Controllo auto prima di partire in vacanza

Controllo auto prima di partire in vacanza

Controllo auto prima della partenza: guida su cosa controllare prima di partire per un lungo viaggio.

Check up auto e controllo generale della macchina prima di andare in vacanza: ecco alcuni consigli per risparmiare.

Check auto in officina e controllo auto fai da te: dal Livello di olio e acqua, freni e batteria, fino alle gomme, ruote e revisione auto.

Fare un controllo generale dell’auto prima di un lungo viaggio è una scelta saggia per diversi motivi sia che avete un’auto a benzina o diesel sia nel caso viaggiate con un’automobile a metano o gpl.

In primis il controllo auto prima della partenza per le vacanze vi consentirà di verificare lo stato di salute della vostra automobile. Partire sicuri e con le giuste precauzioni in casi di imprevisti vi donerà maggiore serenità durante le vacanze e vi consentirà di risparmiare parecchio in caso di guasti o incidenti durante il viaggio.

Poi non bisogna sottovalutare alcune scadenze, quali la revisione o l’assicurazione dell’auto il bollo, la cui scadenza potete controllarla anche online con l’ACI: andare in un’officina di fiducia o provvedere a mettersi in regola con la propria assicurazione sono consigli pratici da seguire per evitare verbali decisamente alti!

Ma vediamo cosa controllare nella macchina prima di partire in viaggio, i controlli da fare sull’auto in caso di partenza per le vacanze e i consigli per risparmiare con il fai da te.

Controllo auto prima di partire in vacanza: guida check up completo della macchina

I controlli fai da te dell’auto vi consentiranno di risparmiare e di essere sicuri della qualità dei ricambi auto utilizzati. Su www.AutoPezziStore.it è possibile trovare tutti i ricambi come candele, tergicristalli e filtri che possono essere sostituiti anche se non si è esperti meccanici, ed avere una batteria di riserva (che si guasta senza alcun preavviso) potrebbe rivelarsi molto utile in qualsiasi momento.

Fare un check up auto fai da te non è impossibile, basta controllare il livello dell’olio motore o dei freni, oppure il liquido di raffreddamento: piccoli accorgimenti che vi salveranno la vacanza! Se non si è sicuri delle proprie conoscenze ed esperienza, ci sono poi offerte tagliandi estivi che consentono di fare un controllo auto generale e completo a prezzi vantaggiosi. Potrebbero rivelarsi particolarmente utili e convenienti nel caso in cui è necessario procedere ad un check auto completo in officina. Ma andiamo con ordine e seguiamo l’elenco delle cosa da controllare prima di partire con la propria automobile.

Controllo auto prima di un viaggio: cosa controllare prima delle vacanze

Per non commettere errori, il consiglio in caso procediate al controllo auto fai da te è di tenere il libretto di manutenzione dell’automobile sempre a portata di mano per verificare in ogni momento i passi da compiere per il vostro controllo generale.

Iniziamo dal controllo dell’olio motore: nel caso dovesse mancare, fate attenzione nello scegliere l’olio giusto per la vostra auto. Infatti in caso di olio sbagliato rischiate di rovinare motore e filtri. Controllate di non aver superato i Km necessari per il cambio olio: in questo caso il semplice rabbocco non basta. Poi controllate anche che il livello dell’acqua che, se troppo basso, rischia di causarvi non pochi guai!

Un controllo auto completo, richiede la verifica del livello del liquido di raffreddamento. In caso di traffico potreste essere costretti a sostare per parecchio tempo con il motore acceso, sforzando il circuito di raffreddamento della macchina. Poi è il momento di passare ai freni, indispensabili per la sicurezza del viaggio: controllate la vaschetta dell’olio dei freni e l’efficienza della frenata. Poi verificate voi stessi lo stato di usura delle pastiglie dei freni, o se è il caso di cambiare addirittura i dischi.

Infine, libretto alla mano, per un controllo della propria auto generale e completo, non tralasciare i pneumatici: controllate pressione (incide sul consumo), stato di usura e che i bulloni delle ruote siano ben stretti. Rapida occhiata alle luci e alla tensione della batteria dal proprio elettrauto e il viaggio e le vacanze possono iniziare in tutta tranquillità!


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy