• Google+
  • Commenta
4 settembre 2015

Comunicazione digitale e dematerializzazione a Unisa

Comunicazione digitale a Unisa


Comunicazione digitale e dematerializzazione sono processi in atto in tulle le pubbliche amministrazioni, così anche Unisa punta alla dematerializzazione degli atti amministrativi

Comunicazione digitale a Unisa

Comunicazione digitale a Unisa

Resta aggiornato sulle news del tuo ateneo e della tua facoltà: clicca Mi Piace sulla Fan Page CC e ricevi tutte le news dell’Unisa – Università degli Studi di Salerno e della tua Università in tempo reale.

Continua il processo di dematerializzazione degli atti amministrativi ad Unisa: a partire da lunedì 14 settembre tutte le comunicazioni amministrative dirette a dipendenti e uffici dell’Ateneo saranno trasmesse esclusivamente in formato digitale.

Le comunicazioni saranno visualizzabili dai destinatari nelle apposite sezioni riservate della intranet di Ateneo. Ma come funziona la dematerializzazione degli atti amministrativi ad Unisa? Come avverranno le comunicazioni con il personale dell’Università di Salerno? A spiegarcelo e il Rettore Aurelio Tommasetti, il quale si sente soddisfatto di questo ulteriore passo aventi dell’Unisa.

Ricordiamo infatti che negli ultimi mesi nel campus è in atto un processo di modernizzazione e adeguamento alla sicurezza delle strutture e degli impianti.

Unisa 2.0: comunicazione digitale e dematerializzazione di tutte le comunicazioni

“La procedura è un ulteriore step concluso nell’agenda digitale dell’Università degli Studi di Salerno” – ha dichiarato il Rettore Tommasetti – “e consentirà all’Amministrazione di azzerare i costi relativi alla stampa e allo smistamento delle comunicazioni (circa 35.000 documenti in uscita prodotti nel 2014), di semplificare la verifica e la certificazione della trasmissione delle comunicazioni ai destinatari da parte dell’ufficio mittente e di verificare la ricezione e la lettura del documento da parte di ciascun destinatario”.

Comunicazione digitale a Unisa significa anche che tutte le comunicazioni saranno ricevute, quindi, dagli uffici e da tutto il personale attraverso un unico canale che provvederà anche ad archiviare tutti i messaggi ricevuti, associando a ciascun documento una serie di metadati (ufficio mittente, tipologia di documento, data di spedizione, numero di protocollo, ecc.) che permetteranno di effettuare ricerche istantanee nell’archivio.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy