• Google+
  • Commenta
23 settembre 2015

ConciliAzioni all’Università di Salerno – Unisa

Consigli per l’uso a Unisa

Progetto ConciliAzioni. Interventi di sostegno ai tempi di vita e di lavoro delle donne lavoratrici: se ne parla all’Università degli Studi di Salerno – Unisa

Progetto ConciliAzioni a Unisa

Progetto ConciliAzioni a Unisa

Conferenza Stampa di chiusura del Progetto Regionale ConciliAzioni”, di cui sarà presentato il Report finale, pubblicato a cura di M.R. Garofalo, M. Marra, M.R. Pelizzari, G. Truda (Natan ed.). L’idea progettuale è nata dalla collaborazione dell’OGEPO (Osservatorio per gli studi di Genere e le Pari Opportunità) dell’Università di Salerno con alcune tra le principali Istituzioni locali, nonché con le associazioni di categoria. Si è sviluppata attraverso un Accordo territoriale di Rete, promosso e organizzato da La Rada Consorzio di Cooperative sociali (capofila), nell’ambito del programma “Accordi di Genere” della Regione Campania finanziato dal Fondo Sociale Europeo. L’Accordo Territoriale di Rete comprende, oltre che OGEPO/UNISA, La Rada Consorzio di Cooperative sociali (capofila), il Comune di Salerno, l’Asl Salerno, Confindustria Salerno, l’ARCI Salerno, Confcooperative Salerno.

Progetto ConciliAzioni all’Università di Salerno: sostegno delle donne lavoratrici

Esprime l’esigenza di fare rete e cooperare attraverso un sistema territoriale integrato di iniziative, servizi e interventi sperimentali, volti a ottimizzare l’investimento di risorse e a favorire la conciliazione tra i tempi di vita e i tempi di lavoro. Si rivolge alle donne lavoratrici promuovendo nel territorio di Salerno azioni di supporto alle famiglie e alle aziende per migliorare la condizione femminile nel mercato del lavoro, e facilitare l’accesso delle donne all’occupazione riducendo le disparità di genere. Presso il Laboratorio di studi di Genere/GenderLab del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Salerno è stato anche attivato, in via sperimentale, uno Sportello d’ascolto, psicologico e legale, per accogliere le richieste di aiuto delle donne che lavorano presso gli Enti e le Istituzioni salernitane partner del progetto ConciliAzioni”, nonché delle studentesse di UNISA.

I risultati e gli sviluppi futuri del Progetto saranno illustrati alla presenza del Rettore dell’Università di Salerno, prof. Aurelio Tommasetti e del Prorettore, prof. Antonio Piccolo. Intervengono: Rosa D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Giovanni Savastano, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno; Domenica Lomazzo, Consigliera di Parità della Provincia di Avellino; Antonia Autuori, Presidente Fondazione Comunità Salernitana, Patrizia Stasi, Predidente Regionale Confcooperative.

Presentano il Progetto: Maria Rosaria Garofalo, Direttivo OGEPO/UNISA; Elena Palma Silvestri, Presidente Consorzio La Rada; Stefania Rinaldi, Presidente Comitato Femminile Plurale di Confindustria; Maurizio Durante, Direttore Affari Generali Comune di Salerno; Patrizia Giannitti, Asl Salerno, Francesco Arcidiacono, Presidente Arci Salerno, Manrico Gesummaria, Presidente Provinciale Concooperative. Introduce e coordina Maria Rosaria Pelizzari, Delegata del Rettore per le Pari Opportunità, Direttrice OGEPO.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy