• Google+
  • Commenta
21 settembre 2015

Marco Mancini Laureato Unicam protagonista al Maker Faire

Marco Mancini

Marco Mancini Laureato Unicam in informatica protagonista al “maker faire”

Marco Mancini

Marco Mancini

Gli studenti dell’Università degli Studi di Camerino saranno ancora protagonisti alla “Maker Faire” in programma a Roma dal 16 al 18 ottobre prossimi.

Il progetto “Obstacle Detect & Avoidance for safety drone with artificial intelligence algorithms” elaborato da Marco Mancini, neolaureato Unicam in Informatica, è stato infatti selezionato tra le oltre 1200 proposte giunte agli organizzatori e provenienti da tutto il mondo, per partecipare all’edizione 2015 del Maker Faire, il più grande evento celebrativo del movimento Maker, che rappresenta un importante momento di incontro per artisti, creativi, designer e tutti coloro che utilizzano software ed hardware open source

Le dichiarazioni del laureato in informatica a Unicam Marco Mancini

“Il progetto – ha dichiarato il dott. Mancini – si occupa di un problema scoperto recentemente in una tecnologia ancora in via di sviluppo: il mondo dei droni. In particolare ho voluto lavorare sull’aspetto relativo alla necessità dell’intervento umano, creando un sistema di guida autonomo in cui l’unica necessità sia quella di impostare la destinazione, per il resto il drone e l’elettronica a bordo si preoccuperanno sia di calcolare il tragitto più breve sia di evitare eventuali ostacoli nel tragitto, cosa che fino ad ora non era possibile (con la conseguenza che il drone andasse ad urtare gli ostacoli)”.

“Sono naturalmente estremamente soddisfatto – ha proseguito il dott. Mancini – che il mio progetto sia stato accettato nell’ambito di una manifestazione così importante. Ho avuto modo di constatare che sono davvero tante le aziende non solo del territorio italiano, ma anche americane e cinesi, interessate allo sviluppo di questo progetto, tanto da fornire pezzi anche molto costosi a costo zero come partnership del progetto stesso, e che tale interesse sia stato poi confermato anche dalla Maker Faire”.

Marco Mancini avrà dunque l’opportunità di esporre e far conoscere il suo progetto ai numerosissimi visitatori che ad ottobre affolleranno la Maker Faire, confermando la valenza e la qualità dell’offerta formativa nel settore dell’Informatica proposta dall’Università di Camerino, il corso di laurea triennale in Informatica ed il corso di laurea magistrale in Computer Science, tenuto interamente in lingua inglese.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy