• Google+
  • Commenta
18 settembre 2015

Riforma delle Pensioni 2105: Damiano difende esodati e opzione donna

Ultimissime notizie di oggi, 18 settembre sulla riforma delle pensioni 2015: le posizioni di Damiano a difesa di esodati e dell’opzione donna

Confermato lo stop di Padoan su settima salvaguardia, opzione donna e flessibilità in uscita. Intanto i sindacati insorgono e annunciano nuove manifestazioni per il 22 settembre. Damiano: “Riforma delle pensioni sostenibile con flessibilità all’8%

Il question time che si è tenuto alla Camere ha evidenziato in via ufficiale quali saranno le prossime mosse del governo Renzi, e una riforma delle pensioni sembra ormai un miraggio.

Secondo le ultime news, si va avanti con la legge Fornero, ed i requisiti per andare in pensione continuano ad essere ogni anno sempre meno vicini per chi aspetta la pensione di vecchiaia. L’ultima conferma ufficiale arriva dal ministro Padoan che scongiura qualsiasi nuovo intervento sul tema della riforma delle pensioni da parte del governo. Le ultime news anticipano quindi i prossimi passi che troveremo con la nuova manovra, la Legge di Stabilità 2016 prevista per il prossimo 15 ottobre: abolizione Tasi, nessun intervento straordinario per il Mezzogiorno, nessuna riforma delle pensioni. Sugli esodati il ministro ha riconosciuto il grave disagio, patito ormai dal 2011, anno della riforma Fornero. Il governo valuterà la possibilità di mettere un campo un nuovo provvedimento, ma “non ci sono certezze” sulle risorse disponibili perché “occorre che prima siano completate tutte le analisi delle sei salvaguardie già concluse”.

Possibile dunque un provvedimento del Governo ad hoc, successivo alle nuova Legge di Stabilità, capace di far fronte alle continue pressioni dei sindacati e di chi è a favore proposte che agevolino la pensione anticipata, la proroga su opzione donna o la settima salvaguardia per gli esodati.

Riforma delle Pensioni: nessuna novità con la prossima Legge di Stabilità 2016

Le ultime dichiarazioni di Padoan hanno chiaramente escluso che la prossima manovra del governo possa contenere modifiche alla legge Fornero. Il ministro dell’Economia ha spiegato che “gli oneri di una maggiore flessibilità si manifesterebbero nell’immediato con un impatto sul sentiero di aggiustamento della finanza pubblica” per cui il progetto va “valutato con attenzione tenendo conto dei costi e dei benefici“.

Ma non la pensa così Cesare Damiano cha ha più volte ribadito la validità della sua proposta quota 97 o flessibilità in uscita all’8%. Il Presidente della Commissione Lavoro alla Camera ha quindi precisato, in seguito alle dichiarazioni di Padoan, che se si tratta di calcolare il rapporto costi-benefici, la Quota 97 non può che avere benefici maggiori rispetto ai costi che comporta.

Riforma delle pensioni: nuove proteste dei sindacati davanti al Mef

I sindacati si stanno alleando per far sentire la propria voce anche sul tema delle pensioni: non sono escluse manifestazioni e proteste nelle piazze Italiane contro il Governo Renzi.

Cesare Damiano ha espresso la sua approvazione, condividendo molti punti della relazione del segretario Nino Baseotto alla Conferenza di organizzazione della Cgil. Il presidente della Commissione Lavoro della Camera ha poi dichiarato: “La richiesta di tradurre in legge l’accordo interconfederale di Cgil, Cisl, Uil e Confindustria sulla rappresentatività: il Pd ha già presentato una proposta di legge che va in questa direzione. Infine, abbiamo condiviso la contrarietà della Cgil circa la decisione del Governo di non affrontare il tema della flessibilità delle pensioni nella prossima legge finanziaria o in un provvedimento ad hoc”. Nuovi presidi sono attesi per il prossimo 22 settembre davanti al Mef, e si continuerà finche non si troverà una soluzione all’urgenza degli esodati e di opzione donna.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy