• Google+
  • Commenta
24 settembre 2015

TIM Big Data Challenge all’Università di Modena e Reggio Emilia

TIM Big Data Challenge

Unimore si aggiudica il premio TIM Big Data Challenge

TIM Big Data Challenge

TIM Big Data Challenge

Il team di UNIMORE formato dal prof. Marco Mamei e dalla prof.ssa Francesca Pancotto è vincitore del premio TIM Big Data Challenge. I due docenti hanno superato centinaia di gruppi concorrenti provenienti da oltre 40 paesi.

Unimore, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, ha vinto il premio “TIM Big Data Challenge” grazie al progetto presentato dal prof. Marco Mamei del Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria e dalla prof.ssa Francesca Pancotto del Dipartimento di Comunicazione ed Economia. L’edizione 2015 della competizione riguardava il tema di come i dati possano contribuire alla crescita del Paese con due sezioni: una rivolta ai ricercatori e al mondo universitario e una indirizzata al mondo industriale. 

Marco Mamei e Francesca Pancotto di Unimore si aggiudicano il TIM Big Data Challenge

I due docenti di Unimore si sono aggiudicati il premio superando centinaia di gruppi concorrenti provenienti da oltre 40 paesi e hanno vinto con il progetto dal titolo “Diversità delle interazioni come misura del capitale sociale”. Con questo studio hanno sviluppato una metodologia innovativa per misurare il “capitale sociale” oggi universalmente riconosciuto come l’ingrediente essenziale per lo sviluppo e la crescita delle città. Il team di Unimore ha utilizzato i big data della telefonia mobile per misurare il capitale sociale di 7 città italiane (Torino, Milano, Venezia, Roma, Napoli, Bari, Palermo) e ha evidenziato una differenza tra regioni del Nord e quelle del Sud in termini di interazione tra cittadini, istituzioni, imprese e servizi, dimostrando come tale diversità sia correlata a diversi parametri socioeconomici, come il reddito pro capite, le condizioni di lavoro o la scolarizzazione.

“Sono particolarmente soddisfatto di questo riconoscimento – dichiara il prof. Riccardo Ferretti, Pro Rettore della sede di Reggio Emilia – a due docenti della sede reggiana di Unimore. Il progetto con cui si sono aggiudicati la vittoria riguarda un tema molto attuale e i nostri due docenti hanno saputo certamente unire competenze differenti di elevato livello in un approccio multidisciplinare adatto ad affrontare temi di frontiera. A loro va un ringraziamento speciale, nella speranza che le loro ricerche possano continuare anche con sviluppi ulteriori”.

“Siamo molto contenti di questo premio – affermano i vincitori prof. Marco Mamei e prof.ssa Francesca Pancotto soprattutto perché nasce da una collaborazione tra Dipartimenti diversi del nostro Ateneo: il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria e il Dipartimento di Comunicazione ed Economia. Siamo convinti che il carattere multidisciplinare del progetto sia stato fondamentale per ottenere i risultati che ci hanno portato alla vittoria”.

Curriculum accademico Marco Mamei

è professore associato di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso  il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria di Unimore. Ha ottenuto il Dottorato in Ingegneria dell’Informazione presso l’Università di Modena e Reggio Emilia nel 2004. Ha trascorso diversi periodi di ricerca presso il Telecom Italia Lab (IT), il Nokia Research Center (USA), l’Università di Harvard (USA), Cycorp Europe (SLO) e Yahoo Research (ES). I suoi interessi di ricerca comprendono: l’analisi dei dati degli operatori telefonici (CDR) e le applicazioni e infrastrutture per scenari di pervasive e mobile computing.

Curriculum accademico Francesca Pancotto

è professore associato di Politica Economica presso il Dipartimento di Comunicazione ed Economia di Unimore. Ha ottenuto un phD in Economia e Management presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa e una Laurea in Economia all’Università Luigi Bocconi di Milano. E’ stata visiting researcher all’UTS in Sydney, post-doctoral fellow all’HEC in Belgio. Ha pubblicato contributi scientifici sui temi della finanza ed economia comportamentale e sulla evoluzione nel tempo e l’impatto economico delle norme sociali.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy