• Google+
  • Commenta
8 ottobre 2015

Biotecnologo Uninsubria trova lavoro entro 3 anni dalla laurea

Come bloccare i tumori

Biotecnologo cercasi: alla scoperta delle opportunità lavorative nel biotech

Biotecnologo

Biotecnologo

Il laureato all’Insubria in biotecnologia raggiunge la piena occupazione entro 3 anni dal conseguimento del titolo.

L’evento è organizzato dall’Ateneo nell’ambito della Settimana Europea delle Biotecnologie

Biotecnologo cercasi è l’iniziativa organizzata dall’Università degli Studi Insubria Varese-Como martedì 13 ottobre 2015, alle ore 9,30, nell’Aula Magna di via Ravasi 2, a Varese, nell’ambito della Settimana Europea delle Biotecnologie (European Biotechnology Week), in programma dal 12 al 18 ottobre.

Dalla scoperta della struttura del DNA, nel 1953, alla conoscenza della struttura e del funzionamento dei geni, delle proteine, dei virus e dei batteri, le Biotecnologie hanno portato inimmaginabili progressi nel campo della salute, dell’agricoltura, dell’alimentazione, dell’energia e della chimica, migliorando la qualità della vita e consentendoci di affrontare con maggiore consapevolezza le grandi sfide del futuro. L’evento – promosso da EuropaBio, patrocinato dalla Commissione Europea e da Assobiotec – è dedicato alla scoperta delle Biotecnologie, un settore della ricerca e produttivo innovativo e vibrante.

Biotecnologo cercasi iniziativa organizzata dall’Università degli Studi Insubria

Biotecnologo cercasi rappresenta un’occasione per conoscere tutte le opportunità di lavoro in ambito biotecnologico: per tutta la mattinata, infatti, esperti provenienti dal mondo delle associazioni, dell’industria e dell’università spiegheranno la situazione e le prospettive dei giovani Biotecnologi e delle Biotecnologie in Italia, con una particolare attenzione al territorio locale, a forte vocazione biotecnologica. Infatti, i giovani laureati in Biotecnologie dell’Università dell’Insubria oggi raggiungono la piena occupazione entro i tre anni dal completamento degli studi.

Quest’anno la Settimana Europea delle Biotecnologie rappresenta per Varese un’occasione speciale perché coincide con l’avvio del Corso di Laurea Triennale in Biotecnologie che completa l’offerta formativa di area biotech dell’Università dell’Insubria, che già prevede a Varese il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Molecolari e Industriali e il Dottorato di Ricerca in Biotecnologie, Bioscienze e Tecnologie Chirurgiche: l’intero percorso di studio rende l’Università dell’Insubria un polo di riferimento per la formazione di giovani biotecnologi competenti e motivati.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy