• Google+
  • Commenta
6 ottobre 2015

Notte Bianca dello Sport Universitario all’Unime



Presentata stamane la II edizione de “La Notte Bianca dello Sport Universitario”

Si svolgerà venerdì 9 ottobre, a partire dalle ore 16.30, la II edizione della Notte Bianca dello Sport Universitario, organizzata dal CUS Università degli Studi di Messina.

A presentare la manifestazione, stamane in conferenza stampa, il Delegato alle Attività Sportive, prof. Daniele Bruschetta, il Presidente del CUS Unime, dott. Antonino Micali, il Direttore Generale dell’Ateneo, prof. Francesco De Domenico, il Presidente dell’ERSU sissina, dott. Fabio D’Amore, e il Presidente dell’Associazione “Futuro Ecosostenibile”, dott. Francesco Severo.

L’evento, dedicato agli studenti universitari, offrirà la possibilità di iscriversi gratuitamente a tornei di calcio a 5, pallanuoto, basket, beach volley e tennis. Ci sarà, inoltre, la possibilità, aperta a tutti in questo caso, di partecipare ai corsi open di fitness presso la Palestra CUS Unime e di effettuare prove gratuite di equitazione.

Non solo sport, ma anche, e sopratutto, una notte di divertimento e goliardia che vedrà in conclusione una maxi grigliata e l’esibizione live delle band Blu Rum e Finley, vincitori, tra l’altro, dei prestigiosi Best Italian Act e MTV Europe Music Awards.

La II edizione della Notte Bianca dello Sport Universitario con il Cus Unime

La II edizione della Notte Bianca dello Sport Universitario nasce all’insegna delle sinergie territoriali e dello spirito di squadra, infatti, anche quest’anno il Cus Unime promuoverà, congiuntamente con l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, una campagna di raccolta fondi e l’attivazione di iniziative volte alla sensibilizzazione su tematiche ambientali, in collaborazione con l’Associazione Futuro Ecosostenibile.

Dopo i saluti istituzionali del Direttore Generale, Francesco De Domenico, ha aperto la conferenza stampa il Delegato alle Attività Sportive, prof. Daniele Bruschetta, spiegando che “l’evento non ha solo una valenza sportiva, ma anche, e sopratutto, sociale grazie alla collaborazione del’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dell’Associazione Futuro Ecosostenibile. “Desidero, inoltre, ringraziare in modo particolare l’ERSU, che ho voluto fortemente al nostro fianco – ha proseguito Bruschetta – e che con questa partecipazione inaugura un nuovo percorso sinergico con il nostro Ateneo”. A Bruschetta ha fatto, subito dopo, eco il Presidente dell’ERSU, dott. Fabio D’Amore, anticipando che “a questa collaborazione ne seguiranno tante altre, tra le quali, l’istituzione di un servizio bus navetta che condurrà gli studenti verso la Cittadella Sportiva”.

Infine, il Presidente del CUS Unime, Antonino Micali, ha tenuto a sottolineare come i giovani siano la base della società futura “e per questo non possiamo che puntare su di loro e sul loro coinvolgimento nelle nostre attività istituzionali. In questa edizione tutte le associazioni studentesche hanno dato un contributo attivo estremamente importante e per questo mi sento di ringraziarli in modo particolare”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy