• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2015

Progetto Tandem all’Università di Verona per l’orientamento

Progetto Tandem all'Università di Verona

Progetto Tandem imitato da altre università italiane, Unirv modello da seguire per l’orientamento in entrata

Progetto Tandem all'Università di Verona

Progetto Tandem all’Università di Verona

Scegliere il giusto percorso universitario, quello che meglio si adatta alle proprie inclinazioni e che rispondere ai propri desideri professionali, non è sempre semplice per gli studenti che provengono dalle scuole superiori.

Per questo l’università di Verona, nel 2001, ha dato vita a Progetto Tandem, uno dei numerosi servizi di orientamento attivati per gli studenti che vogliono inserirsi nel mondo universitario.

In questi anni il progetto ha risposto alle esigenze dei ragazzi che, numerosi, si sono avvicinati al mondo universitario in anticipo ed è riuscito a creare un collegamento sempre più stretto tra il mondo della scuola e quello dell’università.

Il successo del Progetto Tandem all’Università di Verona

Un successo che lo ha reso un modello di orientamento in entrata da esportare anche in altre università. Prima tra tutte l’università di Sassari che ha attivato Unisco, progetto che sta riscuotendo notevole successo fra gli studenti degli Istituti della città sarda e delle provincie limitrofe. Unisco sarà illustrato a Verona da una delegazione di rappresentanti dell’università di Sassari martedì 6 ottobre alle 16.30 in aula T1 del Polo Zanotto in occasione dell’incontro di presentazione della nuova edizione del Progetto Tandem veronese.

Ad aprire l’appuntamento saranno i saluti del rettore Nicola Sartor, cui seguirà l’intervento “Perché aderire al Tandem” di Giorgio Gosetti, delegato del rettore al Diritto allo Studio e alle Politiche per gli studenti di ateneo. Interverranno, inoltre, i rappresentanti dell’università di Sassari. A portare l’esperienza dell’ateneo sardo sarà Eugenio Garribba delegato all’Orientamento, Gianluigi Sechi, responsabile dell’Ufficio orientamento e Job placement e Fiorella Tilloca, segretaria organizzativa del progetto Unisco.

In chiusura, Maurizia Pezzorgna dell’Ufficio orientamento allo studio dell’Università degli Studi di Verona, illustrerà nel dettaglio il programma della nuova edizione del progetto Tandem, i corsi proposti, e le modalità di partecipazione. L’appuntamento è aperto a docenti e dirigenti scolastici delle scuole superiori.

Progetto Tandem, offre alle scuole secondarie superiori interessate l’opportunità di sviluppare congiuntamente percorsi formativi riconosciuti a livello universitario. Gli studenti di terza, quarta e quinta superiore potranno frequentare corsi tenuti da docenti universitari all’interno delle strutture dell’ateneo. Al termine delle lezioni chi ha frequentato almeno il 75% delle ore è ammesso a sostenere l’esame finale che, se superato, consente allo studente di acquisire crediti formativi che gli saranno riconosciuti all’università.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy