• Google+
  • Commenta
7 ottobre 2015

Sport come strumento educativo, turistico e di sviluppo a Univda

Preparazione atletica dalla teoria alla pratica

Lo sport come strumento educativo, turistico e di sviluppo

Giornate studio sullo sport

Giornate studio sullo sport

L’Università della Valle D’Aosta organizza due giornate di studio su “Lo sport come strumento per l’educazione, il turismo sostenibile e lo sviluppo locale” martedì 13 dalle ore 14.30 e mercoledì 14 ottobre 2015 dalle ore 9.00 presso la sede di Strada Cappuccini 2A.

Lo sport ha una crescente rilevanza per i suoi impatti in termini di rigenerazione economica ma anche per il suo impatto sul turismo e sulla qualità della vita. Eventi straordinari o mega eventi, come i Giochi olimpici, o eventi locali come le maratone cittadine sono la dimostrazione della crescente importanza nel posizionamento delle località nel mercato turistico: migliorano l’immagine dei luoghi e favoriscono il potenziamento delle infrastrutture.

L’osservazione del flusso turistico legato agli eventi sportivi ha generato, a partire dagli anni ottanta, ricerche sul rapporto tra turismo e sport ma anche un’analisi delle ricadute del fenomeno sportivo in termini di rigenerazione urbana, di coinvolgimento degli attori locali e di identità dei luoghi.

Giornate studio sullo sport all’Università della Valle D’Aosta

Le giornate di studio, oltre a dare una lettura multidisciplinare e interdisciplinare del fenomeno sport nella sua stretta correlazione e ricaduta sui luoghi, saranno anche l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte dei lavori del gruppo di ricerca “Geografia e sport” dell’Associazione dei Geografi Italiani (A.Ge.I.). Dopo il 2004, anno europeo dell’educazione attraverso lo sport, il 2015 festeggia infatti Torino come capitale europea dello sport. Quale gestione, quale destinazione per gli impianti sportivi del dopo olimpiadi ma soprattutto quale vocazione sportiva per T orino e quali trasformazioni e ricadute urbane per le città di medie e piccole dimensioni?

Interverrà tra i relatori Jean-Pierre Augustin, professore emerito dell’Università di Bordeaux- Montaigne che traccerà il profilo della geografia dello sport nel mondo francofono di cui è il padre fondatore a partire dagli anni ottanta. Un viaggio tra la Francia e il Canada dove Augustin ha dato avvio a una rete di università che si occupano del tema sport e rigenerazione urbana.

L’evento non vuole essere soltanto un incontro accademico ma un momento di confronto tra sportivi, dirigenti e amministratori locali sullo sport come risorsa: una risorsa per la formazione dei giovani, una risorsa per attrarre nuove forme di turismo basate su un rapporto diretto e slow con la natura. Un modo diverso per conoscere i luoghi, le varietà dei diversi comprensori turistici presenti in Valle d’Aosta.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy