• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2015

Test Medicina 2015: primo scorrimento della graduatoria nazionale

Graduatoria Medicina 2016
Scorrimento della graduatoria test medicina 2015

Scorrimento della graduatoria test medicina 2015

I risultati del primo  scorrimento della graduatoria nazionale del test medicina 2015 determinano “ripescaggi” e nuove posizioni: ecco come funziona.

Primo scorrimento della graduatoria nazionale del test medicina che permetterà ai candidati di scegliere un Ateneo diverso da quello assegnato, se disponibile.

Primo scorrimento della graduatoria nazionale anche per i test di Veterinaria e Architettura: ecco come funziona il “ripescaggio”

Il 14 ottobre è la data fissata dal Miur per il primo scorrimento della graduatoria nazionale del test di accesso a Medicina, del test di Architettura e del test di Veterinaria.

Ma come funziona lo scorrimento della graduatoria nazionale del 2015 per i corsi ad accesso programmato? In pratica dalla graduatoria ufficiale saranno sottratti i posti degli studenti che hanno proceduto ad immatricolarsi, e saranno considerate nuovamente disponibili quelle posizioni lasciate libere dai rinunciatari. Infatti, chi non ha provveduto all’immatricolazione dopo aver superato il test medicina 2015 oppure non ha manifestato alcuna conferma d’interesse entro le scadenze stabilite dal bando ufficiale, ha di fatto lasciato liberi dei posti che saranno assegnati attraversi lo scorrimento in graduatoria nazionale,

Ma come si svolge lo scorrimento della graduatoria per medicina, per Architettura e per Veterinaria? Cerchiamo di fare il punto della situazione, individuando quali sono le posizioni entro le quali è possibile rientrare in graduatoria e quali sono i tempi ufficiali previsti dal Miur per il ripescaggio.

Test medicina 2015: come funzionano gli scorrimenti in graduatoria nazionale

Ancora una volta il sito di riferimento per i candidati che hanno svolto il test medicina 2015 è il portale Universitaly, all’interno del quale Cineca pubblica gli aggiornamenti degli scorrimenti della graduatoria nazionale. A partire dal 14 ottobre, ed ogni 7 giorni, la graduatoria nazionale prevede degli scorrimenti: saranno pubblicati ogni settimana degli aggiornamenti delle graduatorie, con posizioni diverse per i nomi degli ammessi alla facoltà di medicina.

Infatti gli ammessi risulteranno sempre assegnati e prenotati: se assegnati, i candidati possono procedere all’immatricolazione all’interno dell’Università che hanno indicato come “prima scelta” entro 4 giorni lavorativi, altrimenti saranno esclusi dalla graduatoria per medicina.

Se invece risultano prenotati, possono procedere all’immatricolazione nell’Ateneo indicato non come prima scelta, entro 4 giorni lavorativi (la mancata immatricolazione non comporta l’esclusione dalla graduatoria nazionale alla facoltà di medicina); oppure attendere nuovi scorrimenti in graduatoria nazionale. In questo caso devono obbligatoriamente procedere alla conferma di interesse entro 5 giorni altrimenti saranno esclusi dalla graduatoria nazionale.

Quali sono le posizioni interessate dallo scorrimento della graduatoria nazionale del test di medicina

Il primo scorrimento in graduatoria è quello più sostanzioso, che implica numerosi cambiamenti e assegnazioni di posti disponibili. Infatti è nella prima settimana che segue la pubblicazione dei risultati con l’elenco a messi che la maggior parte dei candidati procede all’immatricolazione. D’altronde la scadenza per procedere all’iscrizione all’Università per chi risulta assegnato è davvero breve e di conseguenza la graduatoria subisce un consistente scorrimento delle posizioni.

Una volta individuata la propria posizione e tenuta presente la posizione minima di accesso degli atenei indicati tra quelli preferiti, si può sperare nell’accesso se si rientra nei primi 500-600 posti nella graduatoria nazionale che seguono gli ammessi ufficiali del test medicina 2015.

Graduatorie medicina

Graduatorie medicina

Il prossimo scorrimento avverrà il 21 ottobre, ma le fasi che succederanno comporteranno dei cambiamenti minimi in graduatoria.

L’ultimo scorrimento, generalmente, avviene entro la fine dell’anno. Solitamente è lo stesso Miur a bloccare la graduatoria con apposito decreto. La ragione è ravvisabile nel fatto che chi risulta prenotato e non procede all’immatricolazione, determina uno stallo ulteriore che difficilmente potrà sbloccarsi se non a distanza di numerosi anni.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy