• Google+
  • Commenta
20 novembre 2015

Bando Magistratura 2016: nuovo concorso per diventare magistrato

La Magistratura
Bando Magistratura 2016

Bando Magistratura 2016

Pubblicato Bando Magistratura 2016, indetto nuovo concorso per diventare magistrato: ecco date, requisiti, scadenze, e cosa studiare per superare prova scritta e la prova orale

E’ stato pubblicato il bando magistratura in Gazzetta Ufficiale: il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso ad esami per 350 posti di magistrato ordinario.

Vediamo quali sono i requisiti per partecipare, le informazioni utili per essere ammessi e superare le prove d’esame e l’intervista esclusiva con i consigli per diventare magistrato.

La nomina a magistrato ordinario si consegue per mezzo di un concorso pubblico per esami, che viene bandito ogni anno con decreto del Ministro della giustizia, previa delibera del Consiglio superiore della magistratura, che determina il numero dei posti.

Il 20 novembre è stato indetto il bando alla magistratura concorso 2015/2016 attraverso il quale saranno assegnati 350 posti di magistrato ordinario.

Con successivi decreti del Ministro della giustizia, pubblicati sempre nella Gazzetta Ufficiale, saranno determinati il luogo ed il calendario di svolgimento della prova scritta. Al momento si conoscono tutte le informazioni in merito ai requisiti per l’ammissione al concorso, le modalità per l’invio della domanda telematica di partecipazione ed i particolari in merito alle prove scritte.

Bando Magistratura: indetto il concorso per l’assegnazione di 350 posti da magistrato

Anche quest’anno è stato bandito un concorso magistratura per l’assegnazione della nomina di magistrato ordinario. Come ogni anno bisognerà superare degli esami e sottoporsi ad una lunga preparazione per riuscire ad ottenere un buon punteggio durante la selezione. Il concorso per esami consiste in una prova scritta e in una prova orale, disciplinate nell’apposito bando magistratura che contiene tutte le informazioni utili per i candidati che intendono inoltrare la domanda.

Ricordiamo che per partecipare al nuovo concorso magistratura 2016 ciascun candidato deve registrarsi sul sito del Ministero della Giustizia, inserendo le credenziali di autenticazione richieste dal bando (codice fiscale, posta elettronica nominativa, password).

Una volta completata la registrazione, il candidato dovrà:

  • compilare ed inviare il form di domanda.
  • Una volta ricevuta la notifica, il candidato dovrà salvare e stampare la domanda di partecipazione, poi firmare e scansionarla in formato PDF unitamente a copia del documento di riconoscimento. Poi bisognerà inviare la documentazione attraverso upload / caricamento del file sul sito.

Concorso Magistratura: requisiti per essere ammessi a partecipare

All’interno del bando ufficiale per il concorso da magistrato sono elencati tutti i requisiti per essere ammessi. In particolare ricordiamo che potrà partecipare alla selezione chi non sia stato dichiarato non idoneo in tre concorsi per l’ammissione in magistratura. L’espulsione del candidato dopo la dettatura del tema, durante le prove scritte, equivale ad inidoneità. Non sono ammessi a partecipare al concorso per magistrato ordinario, stando al bando magistratura 2016, anche i candidati che non sono in regola con il pagamento del diritto di segreteria.

Infatti i candidati per poter partecipare alla procedura concorsuale devono essere in regola con il pagamento del diritto di segreteria, pari a € 50.

Infine ricordiamo che ai fini dell’ammissione al concorso è necessario anche sottoscrivere la domanda di partecipazione. Le domande di partecipazione prive della sottoscrizione dell’aspirante si considerano inesistenti. L’esclusione del candidato per mancata sottoscrizione della domanda potrà avvenire in ogni momento della procedura concorsuale.

Le prove scritte: materie e argomenti presenti nel bando magistratura 2016

Il concorso per esami consiste in una prova scritta, effettuata con le procedure di cui all’articolo 8 del regio decreto 15 ottobre 1925, n. 1860, e successive modificazioni, e in una prova orale. Nel bando magistratura 2016 sono contenuti tutti i dettagli in merito agli argomenti e alle materie da studiare per superare le prove scritte. La prova scritta consiste nello svolgimento di tre elaborati teorici vertenti su:

  • diritto civile;
  • diritto penale;
  • diritto amministrativo.

Per lo svolgimento di ciascun elaborato teorico i candidati hanno a disposizione otto ore dalla dettatura della traccia.

La prova orale verte su: diritto civile ed elementi fondamentali di diritto romano; procedura civile; diritto penale; procedura penale; diritto amministrativo, costituzionale e tributario; diritto commerciale e fallimentare; diritto del lavoro e della previdenza sociale; diritto comunitario; diritto internazionale pubblico e privato; elementi di informatica giuridica e di ordinamento giudiziario; colloquio su una lingua straniera scelta fra le seguenti: inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Bando Magistratura 2016

Consigli degli esperti

CONSIGLI DEI PROFESSIONISTI

Di seguito l’intervista esclusiva al giudice Dott. Franco De Stefano, Consigliere della Corte di Cassazione e Direttore del Centro Studi di Diritto Processuale Civile Nesos, i consigli per prepararsi al meglio in vista delle prove del concorso per magistrati 2015-2016.

Inoltre Ecco Come si scrive il tema. Raccolta di temi esaminati e valutati alla luce dei criteri generalmente seguiti dalle commissioni di concorso per sapere come prepararsi e come superare al meglio le prove scritte del concorso in magistratura.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy