• Google+
  • Commenta
6 novembre 2015

Investire in borsa: consigli per i giovani

Investire in borsa
Investire in borsa

Investire in borsa

Il nostro magazine è sempre attento ai giovani. Oggi vogliamo parlare di una tendenza che sta prendendo piede fra i ragazzi italiani, quella di provare ad investire in borsa da casa

Il profilo del trader giovane, e anche inesperto, è quello di laureato con ottimi voti ma che non riesce a trovare lavori stabili.

Molti ragazzi si accontentano trovando un lavoro che non li soddisfa altri invece più ambiziosi provano a guadagnare di più.

Abbiamo giù parlato di guadagno online in un precedente articolo che trovate qui.

Non sorprende dunque che moltissimi provano a fare profitti investendo in titoli azionari. La maggior parte di questi aspiranti investitori, però, non ha né le competenze né la disciplina necessaria ad affrontare il mondo degli investimenti con le giuste motivazioni.

Affrontare un settore senza alcuna preparazione tecnica vuol dire andare incontro a perdite di denaro quasi certe. Cerchiamo di capire allora alcune cose che vi aiuteranno ad affrontare con l’atteggiamento mentale giusto il mondo del trading online.

Come investire in borsa : considerazioni di base

Per evitare di entrare nella cosiddetta categoria del “parco buoi” degli investimenti è fondamentale capire alcune cose :

  • Potete investire in borsa o “giocare” (termine che si trova molto spesso) affrontando il trading come un lavoro e non come un gioco. E’ necessario conoscere le basi degli investimenti, l’analisi tecnica e studiare il più possibile. Partite documentandovi il più possibile, ad esempio vi consiglio questa guida su come giocare in borsa, in cui troverete molti tutorial interessanti.
  • Iniziare a fare trading è semplice : basta creare un account su uno dei tanti broker o mediatori che si trovano in rete e registrarsi gratuitamente. Dopo un periodo di pratica con dei conti dimostrativi e dopo aver appreso le nozioni necessarie è possibile investire con soldi veri. Prima di iscrivervi, però, confrontate le varie offerte cercando siti affidabili e convenienti. Per verificarlo potete andare sul sito della Consob a cercare informazioni sulla società
  • Investite poco : non pensiate che tutto sia facile anzi è l’esatto opposto. Oggi in Italia ci sono pochissimi professionisti che sono diventati ricchi, moltissimi guadagnano e altrettanto perdono. Cercate di non esagerare negli investimenti soprattutto se non sono soldi che vi potete permettere di perdere. Se siete in crisi col vostro lavoro o non lo avete evitate proprio di iniziare a fare trading.

Abbiamo visto dei consigli semplici che dovrebbero essere messi in pratica da tutti. L’approccio giusto è fondamentale per poter avere successo nel trading online. Prima è necessaria, però, una fase molto lunga in cui apprendere le tecniche e le conoscenze per poter avere un futuro sui mercati azionari.

Chi può investire in Borsa ?

Il mondo della Borsa e degli investimenti è molto affascinante. Pensiamo a quanto si è parlato ad esempio della notizia relativa allo studente diventato milionario facendo trading in borsa (poi rivelatasi falsa).

Questo a testimoniare il grande interesse che questo argomento suscita soprattutto tra chi vorrebbe fare soldi. In passato il trading online era destinato ad una cerchia ristretta di persone che dovevano avere enormi capitali. Oggi si può iniziare davvero con pochissimo. Ci vuole però un requisito minimo di età. I giovani possono investire ma devono aver compiuto il diciottesimo anno di età ovvero devono essere maggiorenni.

Poi dovrebbero anche avere un conto ed una disponibilità economica per poter iniziare a fare investimenti. Ci chiediamo quindi qual è il profilo medio del nuovo investitore di Borsa?

I pensionati che hanno una certa liquidità solitamente acquistano titoli azionari attraverso il mercato primario. E’ dunque consigliabile per questi soggetti fare degli investimenti a lungo termine. I giovani invece sono più orientati verso l’utilizzo di broker online. Sono dei mediatori che offrono piattaforme di trading sul web e consento di aprire account gratuiti versando di volta in volta il capitale necessario per poter operare. C’è da dire che ci sono molti siti oggi e forum di settore in cui trovare consigli utili per poter partire. Non prendeteli, per, come oro colato ma cercate ogni volta di isolare le informazioni davvero utili.

Ricordatevi che investire vuole dire prima di tutto sperimentare ed applicare strategie senza prendersi dei rischi inutili. Scegliete dunque una buona piattaforma che offre un bonus iniziale o ripiegate su un conto attraverso il quale acquistare titoli. Le differenze stanno nei costi di gestione che per i secondi sono più elevati.

Non è importante tanto lo strumento quanto l’approccio. Operate con intelligenza e pazienza ed andrete lontano.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy