• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2016

Concorso scuola 2016: data bando, requisiti, novità nuove classi

Novità nuove classi concorso Scuola 2016
Novità nuove classi concorso Scuola 2016

Novità nuove classi concorso Scuola 2016

Novità nuove classi concorso Scuola 2016: nella prima settimana di febbraio la data bando, ecco i requisiti e le novità.

Cosa cambia nel concorso scuola 2016 e quando si conoscerà la data del bando?

Tante le novità attese per la riforma classi di concorso: cosa cambia, requisiti, chi può partecipare, cosa studiare per prepararsi alle prove e le indiscrezioni sul bando, la cui data è ancora da definirsi.

Le novità del Concorso Scuola 2016 presenti nel bando che uscirà a Febbraio sono state annunciate da Matteo Renzi.

Durante l’ultimo Consiglio dei Ministri il Premier ha affermato che presto verrà pubblicato il bando per il concorso a cattedra, molto probabilmente la data è prevista per la prima settimana di Febbraio.

Dopo una lunga attesa che si protrae da Novembre, la pubblicazione del bando  per l’assunzione di 63.712 insegnati sembra avere ormai una data quasi certa.

Il Ministro Giannini ha presentato alcune delle novità della riforma classi di concorso, ma ha anche annunciato che in realtà il bando unico atteso si dividerà in tre bandi distinti. “Ci saranno tre bandi entro la prima settimana di febbraio: infanzia e primaria; secondaria; sostegno” ha detto il Ministro dell’istruzione. Ecco cosa cambia, come sono accorpate le classi, i requisiti per partecipare e le modalità di svolgimento delle prove scritte.

Novità nuove classi concorso Scuola 2016: data bando, cosa cambia e novità

Durante la conferenza stampa convocata a Palazzo Chigi, Matteo Renzi e Stefania Giannini hanno illustrato alcune delle novità che saranno presenti nel prossimo bando per le assunzioni di oltre 63mila insegnanti. Uno dei cambiamenti più attesi è la riforma delle classi di concorso, la quale consentirebbe ad oltre 60mila docenti di essere assunti. Per il Ministro Giannini è stato necessario operare una revisione delle classi di concorso, alla luce delle importanti riforme che si sono succedute negli ultimi anni, ed hanno portato alla formazione di nuovi indirizzi di scuola. Ad esempio è previsto l’adeguamento delle classi di insegnamento ai nuovi ordinamenti universitari. Con la Laurea in Scienze Politiche si potrà insegnare diritto ed economia, a patto che siano stati raggiunti almeno 96 crediti universitari nel settore scientifico disciplinare di riferimento. Ed anche con la laurea in Ingegneria si potrà insegnare matematica e scienze alle scuole medie. Per quanto riguarda i requisiti concorso scuola 2016, non sembrano esserci stati dei cambiamenti di quelli previsti finora. Queste le altre principali novità concorso scuola 2016 annunciate da Renzi e Giannini:

  • Introduzione di 11 nuove classi per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado;
  • Accorpamento delle classi, che da 168 diventano 116;
  • Introduzione di due nuove classi di insegnamento per professori di materie tecnico-pratiche.

Novità classi di concorso scuola 2016 e novità prove scritte

Il bando prevede l’assunzione di 63.712 docenti, ma a provare a superare le prove scritte potrebbero presentarsi oltre 200.000. Soltanto uno su tre riuscirà a superare la prove scritte, per le quali è richiesta la conoscenza della lingua inglese. Le prove del concorsone scuola 2016, ha chiarito il Ministro, “saranno scritte, computerizzate, ma non quiz, bensì quesiti a risposta aperta, di cui un quarto di lingua straniera”. Saranno premiati i più bravi, e l’intento del Premier Renzi è di elevare la qualità dell’educazione.

Nuove classi d'insegnamento

Nuove classi d’insegnamento

Infine, tra le ultime novità previste, di seguito proponiamo l’elenco completo delle nuove classi di concorso: 1) A-23: Lingua italiana per discenti di lingua straniera; 2)A-35: Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; 3) A-36: Scienze e tecnologia della logistica; 4) A-53: Storia della musica; 5) A-55: Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado tl; 6) A-57: Tecnica della danza classica; 7) A-58: Tecnica della danza contemporanea; 8) A-59: Tecniche di accompagnamento alla danza; 9) A-63: Tecnologie musicali; 10) A-64: Teoria, analisi e composizione; 11) A-65: Teoria e tecnica della comunicazione. A queste vanno aggiunte due nuove classi di concorso che riguardano posti di insegnante di materie tecnico-pratiche.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy