• Google+
  • Commenta
20 gennaio 2016

Date Carnevale: scuola chiusa martedì grasso 9 febbraio 2016

Date Carnevale 2016

In base al calendario scolastico ecco le date Carnevale in cui la scuola resta chiusa, da martedi grasso 9 febbraio 2016 ai giorni in cui si festeggia carnevale in ogni regione.

Date Carnevale 2016

Date Carnevale 2016

Per le date Carnevale 2016 a scuola la chiusura non è stata prevista per tutti gli istituti.

Se a Napoli, Milano, Venezia e Torino le scuole resteranno chiuse quasi tutte dall’8 al 9 febbraio 2016 per la pausa di Carnevale, non sarà così per molte altre.

Ecco cosa dice il calendario scolastico 2015/2016 per le vacanze di giovedì e martedì grasso, e quali sono le origini ed il significato del martedi grasso.

Se su alcune festività religiose ci sono giorni di chiusura prestabiliti uguali per tutti nel calendario scolastico, per le date Carnevale 2016, invece, molte regioni dovranno decidere autonomamente se la scuola resterà chiusa o aperta.

In molte città come Venezia, Milano, Napoli, Udine e Matera la scuola resterà chiusa nelle date carnevale stabilite dalla rispettiva regione, concedendo una pausa dalle lezioni agli studenti.

Non sarà così, invece, per le scuole di Genova, Firenze, Bologna e Roma, dove i cancelli resteranno aperti anche martedì 9 febbraio 2016.

I festeggiamenti, come da tradizione, inizieranno già giovedì grasso, ossia il 4 febbraio 2016, come pure domenica 7 febbraio è la data prevista in cui si terranno le tradizionali sfilate dei carri allegorici. Tra le città più importanti in cui si svolgono gli eventi più belli del Carnevale 2016, ricordiamo Venezia, Viareggio, Putignano, Fano, Cento ed Ivrea. Ma quand’è Carnevale? Il martedì grasso quest’anno cade il 9 Febbraio 2016. Dalla storia e origini della festa del martedi grasso, apprendiamo che il Carnevale è una festa mobile, le cui date variano ogni anno in quanto dipendono da un’altra festa mobile che è la Pasqua.

Date Carnevale 2016: giorni di chiusura della scuola nel calendario scolastico

calendario scolastico degli studenti e docenti con ponti e giorni festivi <<< scarica

Prima di vedere quando chiude la scuola per la pausa di Carnevale, chiariamo che in alcuni istituiti le regioni delegano le scuole sulla scelta di sospendere o meno le lezioni. Pertanto sono possibili delle variazione sulle date dei giorni di chiusura della scuola a Carnevale, come pure sulla scelta si restare aperti o chiusi per il martedì grasso.

Resteranno chiuse le scuole in Lombardia: a Milano per le date Carnevale 2016 la scuola si ferma dall’8 al 9 febbraio 2016 per il rito romano, e anche dal 12 al 13 febbraio per il rito ambrosiano. Anche a Venezia le scuole si fermeranno dall’8 al 10 febbraio, come pure ad Aosta ed Udine. A Torino, Napoli, Trento e Matera scuola chiusa a Carnevale dall’8 al 9 febbraio. Una breve pausa di due giorni che consentirà agli studenti di pensare alla maschere ed ai travestimenti per il martedi grasso.

Per gli studenti della Calabria, Liguria, Puglia, Lazio, Toscana, Molise, Sicilia ed Umbria le lezioni si svolgeranno come di consuetudine. A Roma, come pure a Firenze, Bologna o Bari gli studenti dovranno attendere il rientro da scuola prima di poter indossare le loro maschere ed uscire a divertirsi, salvo diversa disposizione degli istituti.

Origine e storia del martedì grasso: cosa si festeggia durante il Carnevale

Le origini di questa festa sono piuttosto antiche e remote, tant’è che bisogna risalire all’epoca degli Antichi Greci e Romani per avere testimonianza dei primi festeggiamenti in maschera. Infatti, se in Grecia vi erano le dionisiache, a Roma i saturnali, ed entrambi questi riti prevedevano l’utilizzo di maschere. Molto spesso questi riti venivano fatti per auspicare abbondanza per il nuovo raccolto che avrebbe seguito l’inverno, e durante i festeggiamenti i partecipanti danzavano, bevevano e mangiavano in abbondanza. Nel Medioevo la Chiesa proibì queste feste pagane, anche se le date Carnevale continuavano ad essere ricordate e festeggiate come il periodo che precede la Quaresima. Il significato della festività venne quindi estrapolato del suo senso originario, ed il Carnevale divenne una festa per salutare il rigido inverno e festeggiare l’arrivo della primavera, portatrice di fertilità e fecondità.

Date Carnevale 2016

Date Carnevale 2016

Durante il Rinascimento in molte zone d’Italia il Carnevale continuava ad essere celebrato come una festa propiziatoria, alla fine della quale veniva bruciato un fantoccio di legno come buon auspicio per l’arrivo della primavera.

La contaminazione col teatro, la musica e la letteratura ha determinato poi la nascita di alcune maschere, come Colombina e Pulcinella, entrate a far parte della tradizione storica dell’Itala.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy