• Google+
  • Commenta
26 gennaio 2016

Film Giorno della Memoria: documentari e video su Shoah e Olocausto

Film Giorno della Memoria - Il figlio di Saul

Ecco i film Giorno della Memoria 27 Gennaio 1945 per non dimenticare: documentari, video, pellicole e film ebrei, sulla Shoah e Olocausto anche per la scuola.

Film Giorno della Memoria - Il figlio di Saul

Film Giorno della Memoria – Il figlio di Saul

I film Giorno della Memoria raccontano le storie dei deportati che hanno vissuto l’incubo dell’Olocausto.

I documentari ed i cortometraggi mostrano la vita nei campi di concentramento, e in alcune scene le immagini sono molto più eloquenti di molte parole.

Ecco i titoli dei film più belli e famosi sulla Shoah.

Il 27 Gennaio si ricordano le vittime dello sterminio operato dai nazisti ai danni di Ebrei, Rom, omosessuali, Testimoni di Geova, disabili e tutti quelli che erano ritenuti “indesiderabili” dalla folle politica del regime totalitario tedesco.

I film Giorno della Memoria rievocano la vita nei campi di sterminio, e raccontano in alcuni casi storie vere di uomini e donne, di ebrei e di sopravvissuti che sono riusciti a resistere fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Quando il 27 Gennaio 1945 l’Armata Rossa abbatté i cancelli di Auschwitz, il mondo scoprì quello che era successo al di là del filo spinato che delineava il perimetro dei campi. Ecco alcune delle pellicole più celebri, ed i documentari più famosi che testimoniano e raccontano tutto il dramma dell’Olocausto.

Film Giorno della Memoria 27 Gennaio 1945: titoli dei film più belli sulla Shoah e Olocausto


Lista dei film della Giornata della Memoria 27 Gennaio 1945 << scarica elenco

Uno dei film più drammatici e forti è Il figlio di Saul che racconta l’orrore che ogni giorno si consumava all’interno di un lager nazista. Gran Prix al Festival di Cannes, il film sull’Olocausto è diretto dall’ungherese László Nemes, e racconta la storia di Saul Ausländer che fa parte dei Sonderkommando di Auschwitz, i gruppi di ebrei costretti dai nazisti ad assisterli nello sterminio degli altri prigionieri. Il protagonista lavora ai forni crematori, e le scene forti del film rendono bene l’idea di quello che doveva essere l’orrore che ogni giorno si consumava all’interno dei campi di concentramento. La trama del figlio di Saul racconta la storia di quest’uomo, che farà di tutto per dare una degna sepoltura al cadavere di un bambino che lui crede essere suo figlio.

Un altro film Giorno della Memoria da vedere è Corri ragazzo corri, del regista tedesco Pepe Danquart. La trama di Corri ragazzo corri racconta la storia vera di Yoram Fridman, tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi di Uri Orlev. Jurek è un bambino che fugge dal ghetto di Varsavia, separandosi dalla sua famiglia d’oigine per sopravvivere ai nazisti tedeschi. Il bambino sarà costretto a dormire sugli alberi e a cacciare per nutrirsi. Lavorerà per ottenere ospitalità durante l’inverno, e sarà costretto più volte a fuggire perché alcune persone lo tradiranno. In ogni caso il protagonista di questo fil sulla Shoah non si arrenderà mai, nonostante le numerose difficoltà.

Dai film Giorno della Memoria titoli storie famose Olocausto e Shoah

Ci sono film diventati veri e propri cult, ed in occasione del 27 Gennaio molto spesso sono rirproposti proprio in televisione. Come ad esempio il celebre film La vita è bella di Roberto Benigni, film sulla Shoah per bambini, che prova a raccontare in maniera velata tutto il dramma che si è consumato all’interno dei campi di sterminio.

Altro celebre film Giorno della Memoria è Schindler’s List di Steven Spielberg la cui trama racconta la storia dell’industriale tedesco Oskar Schindler, che inizialmente usa gli ebrei come forza-lavoro, per arricchirsi mentre è in affari con i nazisti.

Schindler’s List

Schindler’s List

Ma lentamente l’orrore della guerra cambieranno l’animo dell’uomo che rischierà la sua vita per salvare 1100 persone dalla camera a gas. Altro celebre film per il Giorno della Memori è Il Pianista di Roman Polanski , la cui trama racconta la storia di un pianista polacco, di religione ebraica, costretto a vivere nel ghetto di Varsavia. Qui sopravvivrà nascondendosi nelle macerie della città, e grazie all’aiuto di un ufficiale tedesco. Polanski racconta nel film la storia e l’umiliazione che lui stesso ha dovuto subire, essendo stato anche lui uno dei deportati nei campi di concentramento.

Condividi il Video per non dimenticare il 27 Gennaio!


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy