• Google+
  • Commenta
29 gennaio 2016

Sogno di una notte di mezza estate in scena a Unive Cà Foscari

Sogno di una notte di mezza estate

Sogno di una notte di mezza estate in scena a Unive Cà Foscari: spettacoli 1 e 2 febbraio ore 20.30 a Teatro Cà Foscari. Incontro con regista e attori il 2 febbraio alle 16.30.

Sogno di una notte di mezza estate

Sogno di una notte di mezza estate

Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare andrà in scena al Teatro Ca’ Foscari a Santa Marta lunedì 1 e martedì 2 febbraio alle 20.30.

I posti dello spettacolo sogno di una notte di mezza estate sono già prenotati ma è aperta la lista d’attesa. Il 2 febbraio, alle 16.30, al Teatro dell’Università “Cà Foscari” di Venezia, il professor Piermario Vescovo, il regista Stefano Pagin e i giovani attori della Compagnia Indiana Teatro incontrano gli studenti e il pubblico interessato.

Lo spettacolo, prodotto da Indiana Teatro, ha alla regia Stefano Pagin, la traduzione di Piermario Vescovo e in scena Riccardo Dal Toso, Julio Escamilla, Alessandro Esposito, Greta Giancola, Bojana Lazarevic, Vittorio Lora,  Marco  Mavaracchio, Luca Nezzo, Beatrice Raccanello, Nicolò Rossi, Alessandro Spadotto, Elena Terziario.

Per celebrare le nozze di Teseo, duca di Atene, e Ippolita bella regina delle Amazzoni, alcuni artigiani si offrono di inscenare uno spettacolo teatrale e si recano in un bosco per le prove. In quello stesso bosco i giovani Lisandro ed Ermia, che si amano clandestinamente, fuggono dal padre di lei e dalle spietate leggi di Atene. Demetrio, promesso sposo ad Ermia, insegue i due fuggitivi rincorso a sua volta da Elena di lui perdutamente innamorata. Intanto Oberon e Titania, sovrani del regno delle fate e abitanti del bosco, litigano per accaparrarsi i favori di un paggetto indiano. Il loro astio è tanto potente da sconvolgere le leggi  della natura  e invertire le stagioni.
In un gioco dove tutto sembra essere specchio di qualcos’altro, dietro la sua funzione epitalamica, la favola del “Sogno” sembra continuare a rivelarci l’inquietante circolo vizioso che l’essere umano è costretto a percorrere nella sua esistenza:  quando lontano riverbera ogni nostra azione, quanto lo sbatter le ali di una farfalla può causare un uragano dall’altra parte del mondo?

Alcune parole sulla lingua dello spettacolo sogno di una notte di mezza estate

La traduzione di questa versione del “Sogno” è di  Piermario Vescovo. Per differenziare i tre livelli linguistici di Shakespeare, presenti nella commedia, Vescovo ha scelto di tradurre in uno stratificato dialetto veneziano tutta la parte del mondo delle fate. Sua è anche la ricca traduzione in italiano del livello degli amanti e della corte, mentre le scene degli artigiani e la parte finale di Bottom sono frutto dell’improvvisazione degli attori.

Incontro con regista e attori di sogno di una notte di mezza estate

Il 2 febbraio 2016, alle 16.30, al Teatro Ca’ Foscari, il professor Piermario Vescovo, il regista Stefano Pagin e i giovani attori della Compagnia Indiana Teatro incontrano gli studenti e il pubblico interessato. Un’occasione per un confronto diretto con i protagonisti dello spettacolo dentro e fuori dalla scena.  Coordina l’incontro la professoressa Maria Ida Biggi, docente di Storia del Teatro a Ca’ Foscari e Delegata del Rettore per le Attività Teatrali.

I posti a disposizione per lo spettacolo sogno di una notte di mezza estate sono già stati tutti prenotati per entrambe le date in programma. Tuttavia, è possibile essere inseriti nella lista d’attesa scrivendo un’email all’indirizzo biglietteria.teatrocafoscari@unive.it.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy