• Google+
  • Commenta
8 febbraio 2016

Corso di aggiornamento per la pubblica amministrazione a Uniud

Master MIBS
Corso di aggiornamento per la pubblica amministrazione

Corso di aggiornamento per la pubblica amministrazione

La comunicazione negli enti e nella pubblica amministrazione: corso di aggiornamento: domande di iscrizione entro lunedì 29 febbraio.

All’Università di Udine sono aperte le iscrizioni al corso di aggiornamento “Per una PA aperta, trasparente, accessibile”. I temi trattati riguarderanno: il cambiamento della comunicazione nelle istituzioni e nella pubblica amministrazione; agenda digitale, open data, accessibilità e partecipazione come nuovi valori per la pubblica amministrazione; la comunicazione via web. È previsto un numero massimo di 50 iscritti, che saranno accettati in base all’ordine cronologico di arrivo della domanda di iscrizione. Il corso, diretto da Raffaella Bombi, si svolgerà dal 4 marzo al 22 aprile (giornata dedicata alla prova finale e cerimonia di chiusura) per un totale di 25 ore, in sei venerdì mattina, dalle 9.15 alle 13.45, presso l’aula 9 di palazzo di Toppo Wassermann in via Gemona 92 a Udine.

Le domande di iscrizione, con relativi allegati e ricevuta di pagamento, devono pervenire entro lunedì 29 febbraio, al Protocollo dell’ateneo, in via Palladio 8 a Udine – da lunedì al venerdì dalle 9 alle 11.30 -, oppure tramite invio postale. Informazioni su contenuti e calendario del corso, modalità e modulo per le domande sono reperibili online all’indirizzo dell’Uniud.

Moduli del corso di aggiornamento “Per una PA aperta, trasparente, accessibile”

Un modulo didattico è dedicato a sviluppare competenze linguistiche e comunicazionali trasparenti ed efficaci nella comunicazione istituzionale. Verranno trattate la scrittura ‘burocratica’ e la semplificazione della lingua della PA. Le Direttive, la storia della legislazione da Cassese e Bassanini in avanti: dal Codice di stile (1993) delle comunicazioni scritte ad uso della pubblica amministrazioni, al Manuale di stile (1997). I docenti saranno Michele Cortellazzo, dell’Università di Padova, Patrizia Cinti, dell’Università di Roma La Sapienza e Flavia Marzano, presidente Stati generali dell’innovazione.

Il secondo modulo affronterà le ICT e le trasformazioni per la competitività e la crescita del Paese, la gestione digitalizzata della pubblica amministrazione, l’Agenda Digitale per lo sviluppo del Paese. Ancora, la domanda di servizi in rete da parte del cittadino e le strategie per la crescita digitale della PA, il ruolo dei Digital Champion per la crescita del paese, gli strumenti per la partecipazione attiva della cittadinanza e la e-collaboration, smart cities. Docenti saranno: Ernesto Belisario, componente del Tavolo permanente per l’innovazione e l’Agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Stefano Devescovi, Business Development Executive, Digital Agenda, IBM Italy, Gianni Dominici, direttore generale Forum PA, e Roberto Masiero, presidente THINK! The Innovation Knowledge Foundation.

Il terzo modulo riguarderà i nuovi sistemi e le nuove frontiere della comunicazione Web e gli Enti pubblici, la lingua per il web e le forme del webwriting. Inoltre, siti web, usabilità e accessibilità, e ambienti di social networking nella PA. I docenti saranno: Enrico Marchetto, presidente Trieste Città Digitale, Roberto Scano, consulente per la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), e Tommaso Minerva, presidente Società italiana di E-learning.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy