• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2016

Geologia Forense: Master GeoFor all’Università di Messina

Geologia Forense
Geologia Forense

Geologia Forense

L’Università degli Studi di Messina dà il via alla II edizione del Master universitario di I livello in Geologia Forense – MasterGeoFor.

Al via la II edizione del Master universitario di I livello in Geologia Forense

Il MasterGeoFor è un corso universitario postlaurea innovativo ed efficace unico nel suo genere, organizzato dal Dipartimento BIOMORF (Direttore: Prof. Giuseppe Anastasi) e ideato e coordinato dalla Prof. Geol. Roberta Somma (Direttore del master). Il corso offre a geologi e naturalisti un percorso altamente professionalizzante grazie al quale i partecipanti apprenderanno quale sia l’utilizzo dei principi delle geoscienze per l’identificazione e la valutazione di materiali geologici che possono riguardare indagini forensi relative a rapimenti, omicidi o anche crimini contro l’ambiente. Il compito dei Geologi Forensi è infatti quello di svolgere analisi su diversi materiali (quali suolo, minerali, acqua o vernici) a servizio della Giustizia.

La I edizione 2015 del MasterGeoFor si è conclusa con un bilancio estremamente positivo. I corsisti, provenienti da diverse regioni italiane, e le expertise da loro acquisite sono stati tali che, a pochi mesi dal conferimento del titolo, i neo-geologi forensi hanno costituito  un’associazione che si occuperà di reati ambientali su scala nazionale.

La II edizione 2016 del MasterGeoFor vanta un CTS di eccellenza, essendo formato da eminenti esperti del settore italiani e stranieri. Tra i componenti il Ten. Colonnello Sergio Schiavone – comandante RIS Messina, la Prof. Lorna Dawson – James Hutton Institute, Scozia, il Dr. Laurance Donnelly – Chair della International Union of Geological Sciences -IUGS- Initiative on Forensic Geology IFG ed i Proff. Concetta De Stefano, Giacomo Dugo e Corrado Rizzo dell’Ateneo Peloritano. Come delegati sono stati nominati il Prof. Orazio Barbagallo – Misure geotecniche SAS ed il Prof. Massimiliano Silvestro – Land Engineering (delegati ai rapporti con gli enti pubblici) ed il Prof. Alastair Ruffell – Queen’s University of Belfast (delegato ai rapporti internazionali).

Sulla scorta dell’esperienza maturata, il corso porta numerose novità. Una novità assoluta prevede l’introduzione della “figura dell’uditore”. Per accontentare le numerose richieste da parte di avvocati, biologi, cinofili ed appassionati, si è prevista la partecipazione anche di persone interessate, ma non in possesso del titolo ed alle quali sarà rilasciato un attestato di partecipazione alla fine del corso.

Sul piano didattico sono state potenziate tutte le materie di maggiore gradimento da parte dei corsisti e soprattutto è stata incrementata la formazione in reati ambientali, grazie alla disponibilità ricevuta da numerosi docenti UniMe

MasterGeoFor: Master e stage in geologia forense all’Università di Messina

Per ciò che concerne lo stage, è stata introdotta la possibilità di poterlo svolgere anche presso laboratori e studi professionali esterni (Land Engineering Società Cooperativa – Messina, Misure geotecniche SAS – Catania, M.T.R. Meccanica Terre e Rocce – Enna). Tra gli enti patrocinanti: Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG), Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia (ORGS), The International Union of Geological Sciences (IUGS) – Initiative on Forensic Geology (IFG), A.T.A.A.C.I. (Associazione per la Tutela dell’Allevamento e dell’Addestramento Cinofilo Italiano), Comune di Alì (Messina).

Saranno inoltre introdotti alcuni insegnamenti in lingua inglese tenuti da esperti stranieri di fama internazionale. Uno tra tutti il Prof. Alastair Ruffell, componente IUGS-IFG ed esperto internazionale di geologia forense che lavora presso il Dipartimento di Geografia, Archeologia e Paleoecologia della Queen’s University di Belfast (Irlanda del Nord, UK). Ruffell spiega in esclusiva per l’Università di Messina che la “scienza di cercare oggetti sepolti” nel terreno, la “scienza della scena del crimine” e la “scienza del campione” sono i tre principali elementi della geologia forense. Lo scienziato, già ospite dell’Ateneo peloritano in occasione del Workshop and field training on forensic geology 2015 tenuto dalla IUGS-IFG, ha ricambiato l’invito ospitando nei mesi scorsi la Prof. Somma presso la Queen’s University dove quest’ultima ha effettuato un intenso training sulle tecniche di repertamento più all’avanguardia e visitato diverse scene del crimine. Il Prof. Ruffell tornerà a Messina a Luglio del 2016 per collaborare col direttore del master nell’ambito delle geoscienze forensi, avendo ottenuto il titolo di Visiting Researcher offerto dell’Ateneo Peloritano. Ruffell, essendo stato nominato anche Delegato ai rapporti internazionali per il master, proverà anche a far arrivare a Messina direttamente dagli USA il più grande Geologo Forense al mondo: il Dr. Raymond C. Murray.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy