• Google+
  • Commenta
10 marzo 2016

Bando Erasmus anche all’ Università di Catania

Esperienza erasmus a Berlino
Bando Erasmus

Bando Erasmus

Al via il nuovo bando Erasmus con 502 sedi disponibili in tutta Europa, domani a Palazzo centrale presentazione e istruzioni per l’uso.

Ma come partecipare al progetto Erasmus se si è studenti all’Università di Catania?

Ecco le istruzioni per ottenere i contributi economici per partecipare al progetto Erasmus secondo quanto previsto dalla normativa attualmente in vigore per tutti gli studenti dell’Università Italiane e nel caso di specie dell’Università di Catania. Specifici contributi aggiuntivi oltre quanto indicato secondo il bando sono inoltre possibili per studenti con disabilità o in condizioni socio-economiche svantaggiate.

Trascorrere un periodo di studio o tirocinio che va dai tre ai 12 mesi in una Università dell’Unione europea, frequentare materie e sostenere esami, oppure preparare la tesi, specializzandosi al tempo stesso in una lingua straniera.

Sono queste alcune delle possibilità che tradizionalmente offre il programma Erasmus + a centinaia di studenti dell’Università degli Studi di Catania, grazie alle borse di mobilità bandite anche per l’anno accademico 2016-17.

Le istruzioni per partecipare al nuovo bando che assegna i contributi economici per la mobilità stanziati dal più famoso programma di interscambio dell’Ue verranno illustrate a tutti gli interessati (studenti, dottorandi e specializzandi) domani mattina, venerdì 11 marzo, nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Università, a partire dalle 9,30.

Come partecipare al Bando Erasmus all’Università di Catania – Unitc

Interverranno il coordinatore istituzionale Erasmus Andrea Rapisarda, il dirigente dell’area Didattica Giuseppe Caruso, la coordinatrice dell’Ufficio mobilità internazionale dell’Ateneo Cinzia Tutino e la dottoressa Doriana Manuele che spiegherà come compilare correttamente la domanda di candidatura, che va presentata on line entro le ore 13 del prossimo 26 marzo, tramite il sito internet Unict, dove sono pubblicate anche le 502 destinazioni offerte dalle numerose università straniere partner dell’Ateneo, e i requisiti per concorrere.

Specifici contributi aggiuntivi sono inoltre possibili per studenti con disabilità o in condizioni socio-economiche svantaggiate. Info all’indirizzo erasmusstudio@unict.it.


© Riproduzione Riservata