• Google+
  • Commenta
17 marzo 2016

Dolci festa del papà: zeppole di San Giuseppe, fritte e al forno

Dolci Festa del papà
Dolci Festa del papà

Dolci Festa del papà

Ricette veloci e semplici da fare per dolci festa del papà: ecco la ricetta delle zeppole di San Giuseppe fritte e al forno secondo la versione originale napoletana anche senza bimby.

I dolci festa del papà più famosi sono le zeppole di San Giuseppe fritte o al forno, ed il modo migliore di festeggiare il 19 Marzo è quello di prepararne tante per tutta la famiglia.

La ricetta originale delle zeppole prevede ingredienti facili da trovare, ed il procedimento è piuttosto semplice, seppur lungo. Infatti bisogna preparare sia la pasta choux o pasta bignè, ma anche la crema pasticcera che richiede tempo per raffreddarsi.

L’ideale sarebbe preparare questi dolci festa del papà il giorno prima, perchè la ricetta zeppole di San Giuseppe fritte o al forno richiede anche del tempo per poter assemblare ogni singola zeppola.

Servire per la merenda o per il dessert di fine pranzo questi dolci della tradizione napoletana è un’ ottima idea per stupire i commensali, nonché il papà che il 19 marzo festeggia questa ricorrenza tanto speciale!

Tante sono le ricette delle zeppole di San Giuseppe tradizionali o facili e veloci con il Bimby ad esempio: Benedetta Parodi o Anna Moroni le hanno più volte portate nei loro noti programmi di cucina in Tv, Cotto e mangiato e La prova del Cuoco. Ma anche sui noti blog come Giallo Zafferano e Mysia le ricette delle zeppole di San Giuseppe con foto presentano varianti negli ingredienti e nel procedimento. Vediamo qual è la versione originale e le dosi consigliate anche dagli esperti pasticceri come Sal De Riso.

Dolci festa del papà: ingredienti e ricetta zeppole di San Giuseppe fritte e al forno senza bimby

Foto Ricetta Zeppole di San Giuseppe

Foto Ricetta Zeppole di San Giuseppe

Per preparare circa 20 zeppole fritte, occorre innanzitutto procurarsi i seguenti ingredienti:

  • 250 ml di acqua;
  • 120 g di burro;
  • 6 g di sale;
  • 250 g di farina (debole di glutine e proteine);
  • 6 uova fresche;
  • 50 g di zucchero.

La qualità degli ingredienti delle zeppole scelte per come dolci festa del papà influirà molto sul risultato finale, quindi quando scegliete il burro e le uova, assicuratevi che siano freschissimi e di qualità superiore.

Il burro in particolare è fondamentale per ottenere zeppole di San Giuseppe fritte e morbide, perfette anche il giorno dopo!

La prima cosa da fare e mettere a bollire l’acqua insieme al burro tagliato a pezzetti, fate sciogliere anche il sale e lo zucchero. Setacciate la farina a parte, e una volta raggiunta l’ebollizione, versate tutta la farina in un solo colpo. A questo punto mescolate energicamente a mano con l’aiuto di una frusta, e fate attenzione a che non si formino grumi. Quando la pasta bignè avrà formato un unico impasto che inizia a staccarsi dalle pareti, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. L’impasto deve raffreddarsi almeno fino a 50°: infatti se è troppo caldo la reazione delle uova rischia di alterare il risultato finale.

Una volta raggiunta la temperatura consigliata, aggiungete un uovo e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non sarà completamente assorbito dall’impasto. Procedete così fino a quando avrete consumato tutta la quantità di uova previste dalla ricetta originale delle zeppole di San Giuseppe. 

Zeppole di San Giuseppe fritti o al forno come dolci festa del papà

Una volta ottenuta la pasta choux, non resta che mettere l’impasto in una sac à poche con una punta a stella di 2 centimetri, e formare i bignè in una teglia con carta da forno. Basta fare un solo giro, oppure procedere con la forma a spirale, al cui centro andrà la guarnizione di crema pasticcera. Le dosi finora viste sono quelle della ricetta delle zeppole di San Giuseppe fritte napoletane: il procedimento prevede questi dolci festa del papà siano prima infornati per pochi minuti a 200°, fino a quando non si staccano dalla carta da forno. Poi successivamente le zeppole vanno fritte in olio di arachide ben caldo, ma non troppo bollente.

Per ottenere invece la variante al forno, bisogna aggiungere 80 ml di acqua e 50 g di burro alle dosi prima viste. Il procedimento da seguire è lo stesso: le zeppole devono essere messe nel forno ventilato già caldo e cotte per 20 minuti. Poi la temperatura deve essere abbassata a 160° e le zeppole vanno cotte per altri 10 minuti.

Come fare le zeppole per la festa del papà: ingredienti e procedimento della crema pasticcera

L’ultima fase del procedimento per ottenere questi tipici dolci festa del papà, è quella che prevede la preparazione della crema pasticcera.

Gli ingredienti che vi occorrono sono:

  • 10 tuorli;
  • 150 g di zucchero;
  • 350 ml di latte;
  • 40 g di amido di mais (oppure farina);
  • 150 ml di panna;
  • scorza di limone o vaniglia.
Immagini Ricetta Zeppole di San Giuseppe

Immagini Zeppole di San Giuseppe

Unite lo zucchero ai tuorli delle uova e mischiate con l’aiuto di una frusta elettrica. Unite un pizzico di sale, la farina setacciata e continuate a mischiare, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Scaldate latte, panna e scorza di limone o vaniglia in un pentolino, e aggiungete tutto un pò per volta al composto con le uova. Mettete tutto in un pentolino su fiamma bassa, e continuate a mescolare costantemente a mano fino a quando la crema si sarà addensata. Una volta pronta, coprite con una pellicola e lasciate raffreddare. Mettete poi la crema in una sac à poche, guarnite le zeppole fatte precedentemente, ultimate con un’amarena sciroppata e spolverata di zucchero a velo!


© Riproduzione Riservata