• Google+
  • Commenta
13 aprile 2016

Anila Hoxha del CUS Torino nella Paralimpica di Rio 2016

Anila Hoxha
Anila Hoxha

Anila Hoxha

Para-Rowing: la cussina Anila Hoxha convocata alla qualificazione Paralimpica in vista di Rio 2016.

“Una bella soddisfazione per il sistema universitario rappresentato dal CUS Torino e per l’atleta stessa.”  le dichiarazioni del Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio

La cussina Anila Hoxha è stata convocata nella delegazione italiana che prenderà parte all’internazionale Para-Rowing e alla qualificazione Paralimpica di Gavirate dal Direttore Tecnico Giuseppe La Mura.

La formazione del Doppio TA, che parteciperà alla regate di qualificazione dell’unica barca ancora non qualificata per le Paralimpiadi di Rio, sarà composta dalla coppia Daniele Stefanoni (CC Aniene) e Anila Hoxha (CUS Torino).

Tutti i convocati saranno a Gavirate per affrontare gli impegni internazionali da giovedì 14 a domenica 24 aprile 2016.

Anila Hoxha: dal canottaggio  al CUS Torino per arrivare alla Paralimpica di Rio 2016

Anila nel 2014 ha iniziato la sua carriera nel canottaggio, arrivata al CUS Torino grazie al progetto di recupero funzionale dell’Unità Spinale Unipolare (USU). Dopo un approccio alle gare regionali, si è subito messa in evidenza in campo nazionale ed internazionale. Seguita e allenata da Mauro Tontodonati ha ottenuto il suo primo risultato di rilievo nella gara internazionale di Gavirate, aprile 2015: un argento in categoria AS dietro all’atleta israeliana che sarebbe poi diventata la campionessa del mondo ad Aiguebelette, dove Anila ha partecipato nel doppio TA in categoria superiore alla sua, mancando la qualificazione olimpica. A gennaio 2016 ha vinto il Campionato Italiano Indoor Rowing; dopo aver partecipato al raduno pre-olimpico di febbraio una caduta le ha procurato una microfrattura al tibiale rischiando di rovinare il lavoro fatto. Ma un repentino recupero ha permesso ad Anila di riprendere gli allenamenti e, grazie alla sua caparbietà, al sostegno dell’allenatore e del CUS Torino, è stata convocata per la qualificazione Paralimpica di Gavirate.

Grande entusiasmo nelle parole del Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio: “una bella soddisfazione per il sistema universitario rappresentato dal CUS Torino e per l’atleta stessa. Anila è una ragazza splendida con un grande potenziale. Quella adaptive è una sezione in continua crescita e i risultati dimostrano il lavoro di qualità intrapreso dai tecnici e dai dirigenti cussini”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy