• Google+
  • Commenta
8 aprile 2016

Prove scritte concorso scuola 2016: date Miur e cosa studiare

Annullamento concorso EP Unisannio
Prove scritte concorso scuola 2016

Prove scritte concorso scuola 2016

Ultime news sulle prove scritte concorso scuola 2016: ecco le date indicate dal Miur per lo svolgimento delle prove e cosa studiare per il concorso docenti.

Le prove scritte concorso scuola 2016 si terranno a partire dal 28 Aprile fino al 20 Maggio, anche se per la conferma formale si attende la comunicazione del Miur tramite Gazzetta Ufficiale.

I docenti che hanno inoltrato la domanda su Istanze On Line adesso attendono di conoscere quali saranno le domande con le quali dovranno essere valutati, ma tal proposito non mancano le polemiche. Infatti le domande non saranno solo di tipo nozionistico, atte a valutare la preparazione degli aspiranti professori, cosa che è ormai data per scontata se si considerano i tirocini formativi attivi ed i vari titoli richiesti per poter essere ammessi a partecipare al concorso scuola 2016.

I quesiti delle prove scritte valuteranno anche se gli aspiranti docenti avranno maturato le competenze didattico-metodologiche necessarie all’insegnamento in relazione alla disciplina della classe di concorso per la quale si sta concorrendo.

Nell’attesa di conoscere le date ufficiali delle prove scritte concorso scuola 2016, ricordiamo come saranno strutturate le prove scritte e i programmi delle prove per sapere cosa studiare in vista della prova computer based.

Prove scritte concorso scuola 2016, cosa studiare per diventare docenti:  scarica pdf

Prove, programmi e classi del concorso scuola 2016 << scarica gratis

Ancora una volta chi desidera diventare insegnante dovrà sostenere una o più prove scritte. Infatti ricordiamo che il concorso docenti 2016 si articola in una o più prove scritte ovvero scritto-grafiche, una eventuale prova pratica a carattere laboratoriale, una prova orale e la successiva valutazione dei titoli.

I candidati che hanno inoltrato la domanda online secondo le modalità, i termini e avendo i requisiti richiesti nel bando, saranno ammessi a sostenere una o più prove scritte concorso scuola 2016. I contenuti ed i programmi delle prove, nonchè cosa studiare, sarà indicato, per ciascuna classe di concorso, nel decreto ministeriale che disciplina le varie fasi della selezione nazionale.

La durata della prova scritta sarà di 150 minuti e prevederà otto quesiti che riguarderanno tematiche disciplinari, culturali e professionali volte all’accertamento delle capacità e competenze del candidato in merito all’insegnamento. Per i posti di sostegno si accerterà che il candidato abbia le competenze didattiche necessarie alle diverse tipologie di disabilità, oltre che la conoscenza delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.

I quesiti sono così suddivisi: sei sono a risposta aperta; due quesiti, ciascuno dei quali articolato in cinque domande a risposta chiusa, saranno in lingua straniera. In particolare gli ultimi due quesiti verificheranno la comprensione di un testo nella lingua straniera scelta dal candidato tra inglese, francese, spagnolo e tedesco. La conoscenza della lingua deve essere almeno pari al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Per i candidati che concorrono per i posti disponibili tra quelli della scuola primaria, la lingua straniera è obbligatoriamente quella inglese.

Prova orale e prove scritte concorso scuola 2016: argomenti e materie

La prova orale ha una durata massima di 45 minuti ed è così divisa: i candidati in un tempo massimo di 35 minuti devono simulare una lezione e devono procedere all’illustrazione delle scelte dei contenuti e delle metodologie adottate. Nei restanti 10 minuti gli aspiranti docenti dovranno sostenere un colloquio in lingua straniera con uno o più membri della commissione.

Come per le prove scritte concorso scuola 2016, per sapere cosa studiare in vista del colloquio con la commissione esaminatrice è utile leggere il decreto ministeriale o il bando ufficiale che contiene i programmi per ciascuna prova.

Consigli prove scritte concorso scuola 2016

Consigli concorso scuola 2016

In particolare ricordiamo che la prova orale per i posti comuni ha per oggetto le discipline di insegnamento, e valuta la padronanza delle stesse, oltre che la capacità di trasmissione degli argomenti e dei contenuti delle materie trattate.

Le commissioni dispongono di cento punti, che è il voto massimo che può essere riconosciuto per ciascun aspirante docente: quaranta punti per le prove scritte, grafiche e pratiche, quaranta punti per la prova orale e venti punti infine per la valutazione dei titoli di accesso al concorso.

Decreto Ministeriale Concorso Docenti << scarica


© Riproduzione Riservata