• Google+
  • Commenta
31 maggio 2016

Laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica Unibz

Laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica a Unibz
Laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica a Unibz

Laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica a Unibz

Presentata la nuova Laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica a Unibz.

Ecco come si struttura la nuova laurea in Ingegneria dell’Università di Bolzano: come iscriversi e quali sono gli sbocchi.

La Facoltà di Scienze e Tecnologie amplia la sua offerta formativa. Ieri sera, nel campus della Libera Università di Bolzano, è stata presentata la nuova laurea magistrale in Ingegneria Industriale Meccanica. Le preiscrizioni sono aperte fino al 21 di luglio.

Una laurea che porta a un posto di lavoro: è la nuova magistrale in Ingegneria Industriale Meccanica.  Questo nuovo corso di studio è stato progettato con l’obiettivo specifico di formare una nuova generazione di ingegneri in possesso di solide conoscenze di ingegneria industriale meccanica e degli ambiti ad essa connessi. Attualmente, infatti, in Alto Adige, la domanda di tali professionisti di medio-alto livello è maggiore dell’offerta e in continuo aumento.

Nuova laurea magistrale Ingegneria Industriale Meccanica a Unibz in lingua inglese

Il corso di laurea magistrale, prevalentemente in lingua inglese, è suddiviso in due percorsi formativi: “Meccanica e Automazione” e “Logistica e Produzione”. Il primo, “Meccanica e Automazione” è concentrato sulla meccanica e l’automazione. “In particolare mira a soddisfare le esigenze e le richieste del territorio legate all’ingegneria industriale meccanica con un focus sul tema della progettazione e sviluppo di sistemi automatizzati”, ha spiegato il prof. Renato Vidoni, coordinatore del corso e docente di Functional Mechanical Design for Energy Efficiency. ll secondo, invece, “Logistica e Produzione”, prevede un approfondimento specifico della gestione e pianificazione di sistemi di produzione e logistica “e vuole soddisfare le esigenze e le richieste del territorio legate all’ingegneria industriale meccanica con un focus sul tema produzione e logistica”, ha sottolineato Erwin Rauch, docente del corso di laurea. Offerto in collaborazione con l’Otto-von-Guericke University of Magdeburg, questo curriculum permette di ottenere un “double degree” valido sia in Italia che in Germania.


© Riproduzione Riservata