• Google+
  • Commenta
11 maggio 2016

Sakura Komachi all’Università degli Studi di Milano

Sakura Komachi
Sakura Komachi

Sakura Komachi

Il complesso musicale Sakura Komachi tutto al femminile, composto da 15 affermate musiciste, vestirà abiti tradizionali e suonerà antichi strumenti giapponesi.

Giovedì 13 maggio, ore 17.30­ Aula Magna Università degli Studi di MilanoVia Festa del Perdono 7. Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

In occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario delle relazioni tra Italia e Giappone (1866-2016) e nell’ambito delle manifestazioni celebrative promosse in entrambi i Paesi, dove musica, danza e grandi mostre d’arte sono protagoniste, Università degli Studi di Milano presenta la performance musicale del gruppo tradizionale giapponese Sakura-komachi.

La tournée italiana di Sakura-komachi, promossa dalla Japan Performing Arts Association in collaborazione con l’Ambasciata del Giappone in Italia e il Consolato Generale del Giappone a Milano, e sponsorizzata dalla Japan Foundation, si inaugura con l’appuntamento milanese del 12 maggio per spostarsi poi nelle città di Firenze, Roma, Bologna, Napoli e Noto.

Il nome del gruppo è composto da due parole traducibili con “ciliegio” (Sakura), uno tra i fiori più amati dai giapponesi, e “massima idealizzazione della femminilità” (Komachi). Le musiciste suonano i tipici strumenti della tradizione nipponica: dal koto della scuola Ikuta allo Shakuhachi della scuola Tozan e alla biwa della scuola Tsuruta e altri strumenti quali percussioni, flauti e shamisen che non seguono una particolare scuola ma si basano sull’insegnamento del maestro.

Sakura Komachi dal classico al pop all’Università degli Studi di Milano

L’ensamble non porta in scena soltanto il repertorio classico, ma è testimonianza delle contaminazioni musicali esterne legate al genere pop ed altre rivisitazioni non molto frequenti nel panorama giapponese, che rendono la performance più interessante e vicina al pubblico occidentale senza, tuttavia, nascondere le radici della tradizione.

L’orchestra Sakura Komachi nasce nel 2005 all’interno della NHK, il servizio pubblico radiotelevisivo giapponese, piattaforma dalla quale si distacca nel 2008 rendendosi indipendente e prendendo il nome di “Sakura Komachi Classical Japanese Music and Dance Group”. E’ un complesso tutto al femminile costituito da quindici affermate musiciste (Yamano Yasumi e Sakurai Akiko sono state insignite del “Grand Prix” ai Concorsi Nazionali rispettivamente di koto e biwa) che possono esibirsi in formazione completa o ridotta ma anche come soliste.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy