• Google+
  • Commenta
1 giugno 2016

Buona Festa della Repubblica 2 giugno: frasi, immagini e video

Immagini con frasi di buona Festa della Repubblica
Immagini con frasi di buona Festa della Repubblica

Immagini con frasi di buona Festa della Repubblica

Migliori messaggi di buona Festa della Repubblica 2 giugno: frasi, aforismi e citazioni famose, immagini e video da condividere su Facebook, Twitter ed inviare con WhatsApp.

La data del 2 giugno si festeggia perché nel 1946 gli italiani scelsero la Repubblica quale forma istituzionale che dovesse governare il Paese.

Con un referendum istituzionale si abbandonò definitivamente la monarchia, allora rappresentata dagli esponenti di casa Savoia.

L’anniversario di questo evento storico ogni anno è ricordato con frasi e aforismi, ma anche citazioni che ricordano la storia del 2 giugno.

Condividere immagini e video di buona Festa della Repubblica è un modo per ricordare quell’evento che ha cambiato per sempre la storia dell’Italia.

La forma di governo che era in vigore durante la Seconda Guerra Mondiale fu definitivamente abbandonata, e oltre 2 milioni di elettori si dichiararono favorevoli alla nascita della Repubblica.

Ecco frasi sul 2 giugno e citazioni famose per ricordare il significato e storia della festa.

Buona Festa della Repubblica: frasi, citazioni, aforismi e immagini per messaggi sul 2 giugno

Prima di vedere le citazioni famose e gli aforismi da condividere su Facebook, Twitter e Whatsapp, ricordiamo qual è la differenza tra repubblica e monarchia. Al seguente link trovate la storia del 2 giugno 1946, e il motivo perchè si festeggia questa data.

Monarchia e repubblica sono due forme di governo. Mentre nella monarchia il potere e le scelte sono concentrate su una sola persona (ossia il re), nella repubblica la sovranità appartiene al popolo, che quindi non è suddito, non deve subire le scelte del governo, ma più esercitare il suo potere con il voto.

La parola repubblica è di origine latina: i Romani con la “res pubblica“, cioè con la “cosa pubblica” indicavano questa forma di governo fondata sulla sovranità del popolo, che esercita il suo potere attraverso l’elezione dei capi di governo.

Ecco citazioni e frasi per augurare buona Festa della Repubblica a tutti, e le immagini ed i video per ricordare su Facebook, Twitter e Whatsapp il significato di questa ricorrenza.

  • La pena che i buoni devono scontare per l’indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi. Socrate.
  • Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione. Nilde Iotti.
  • La Costituzione è il fondamento della Repubblica. Se cade dal cuore del popolo, se non è rispettata dalle autorità politiche, se non è difesa dal governo e dal Parlamento, se è manomessa dai partiti verrà a mancare il terreno sodo sul quale sono fabbricate le nostre istituzioni e ancorate le nostre libertà. Luigi Sturzo, in un discorso al Senato della Repubblica, 27 giugno 1957.
  • L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. ART 1 della Costituzione Italiana.
  • Chi rispetta la bandiera da piccolo, la saprà difendere da grande. Edmondo De Amicis.
  • È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature. Sandro Pertini.

Immagini buona Festa della Repubblica e video 2 giugno per Facebook

Immagini Festa della Repubblica

Immagini Festa della Repubblica

In Italia c’è la Repubblica Parlamentare, cioè il Parlamento (che esercita il potere legislativo) è l’unica istituzione composta da rappresentanti del popolo, ed ha più potere del Governo (che esercita il potere esecutivo).

E’ il Parlamento che decide se dare o meno la fiducia al Governo, ed inoltre ha il compito di eleggere il Presidente della Repubblica.

Vediamo altre frasi e aforismi per augurare buona Festa della Repubblica ad amici, parenti e colleghi: immagini e citazioni da condividere per ricordare il significato del 2 giugno.

Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi. Sandro Pertini.

  • L’Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore. Umberto Terracini.
  • Quando il 2 giugno 1946 nacque la Repubblica, tutti avemmo la consapevolezza che conservare integri nel tempo gli ideali cui essa si ispirava, avrebbe comportato momenti di duro impegno ed anche grandi sacrifici. Giovanni Leone.
  • Foto tricolore per la Festa della Repubblica

    Foto tricolore per la Festa della Repubblica

    Le repubbliche vengono create dalla virtù, dallo spirito pubblico e dall’intelligenza dei cittadini. Esse falliscono quando i saggi vengono banditi dai consigli pubblici, perché osano essere onesti, e gli sconsiderati vengono premiati, perché adulano la gente, in modo da poterla tradire. Joseph Story.

Scarica Jpg buona Festa della Repubblica!


© Riproduzione Riservata