• Google+
  • Commenta
22 giugno 2016

Saggio breve prima prova maturità 2016: tracce e soluzioni

Saggio breve prima prova maturità 2016
Saggio breve prima prova maturità 2016

Saggio breve prima prova maturità 2016

Svolgimento saggio breve prima prova maturità 2016: tracce e soluzioni prime prove scritte dell’esame di Stato. Ecco la traccia Tipologia B e la soluzione dell’ articolo di giornale.

Per lo svolgimento della traccia saggio breve della prima prova maturità 2016, gli studenti devono ricordare poche e semplici regole. Molti ricorrono ad uno schema o ad una scaletta per ricordare i vari passaggi previsti da questo tipo di tema. Infatti la traccia Tipologia B prevede che gli studenti portino avanti una tesi. La prima cosa da fare è, però, quella di leggere tutte le documentazioni. Una volta analizzati i documenti previsti dal Miur per ciascuno degli ambiti, è necessario produrre le relative argomentazioni. Lo schema resta uno dei preferiti dai maturandi. Infatti scelgono questa tipologia al posto dei tecnicismi dell’articolo di giornale e delle numerose domande dell’analisi del testo.

Vediamo quali sono la traccia e soluzione del tema di tipologia B della prima prova di stamattina, 22 giugno 2016. Lo stile ed il registro possono essere propri di un saggio artistico-letterario, storico-politico, socio-economico e tecnico-scientifico. Il tema o saggio svolto della prima prova dell’esame di Stato 2016 sarà pubblicato di seguito. L’aggiornamento live della maturità permetterà di scoprire anche quali sono tutte le tracce e gli svolgimenti per ciascuna delle tipologie previste. *Aggiornamento in tempo reale.

Saggio breve maturità 2016: svolgimento traccia Tipologia B e soluzione – aggiorna e scarica

Traccia e svolgimento tema tipologia B prima prova esame di stato 2016 << scarica

Questa mattina si conosceranno le tracce della prima prova dell’esame di Stato. Qui troverete, nel file in allegato, lo svolgimento dell’articolo di giornale e del saggio. Quattro sono le tipologie previste dal Miur anche quest’anno. La prima, detta Tipologia A o analisi del testo, prevede che gli studenti si misurino con un brano in prosa o in versi di uno degli autori studiati nell’ultimo anno. Lo svolgimento del tema di Tipologia B prevede la redazione di un saggio artistico-letterario, politico, economico o saggio scientifico. In alternativa si possono analizzare i documenti previsti per ciascuno degli ambiti, anche per la redazione di un articolo di giornale. Cambierà in questo caso la forma e lo stile previsto per quest’altro tipo di tema. La traccia svolta del saggio breve della prima prova dell’esame di maturità sarà pubblicata in questa pagina nel corso della mattinata.

Le altre due tipologie previste sono quella C, detta anche tema storicoQuesta tipologia prevede una buona conoscenza di fatti ed eventi che hanno caratterizzato un determinato periodo storico. Ed infine per la Tipologia D è previsto un tema di attualità.  Questo è il compito preferito dai maturandi che hanno approfondito alcune delle vicende socio politiche più attuali.

La traccia svolta del saggio breve della prima prova maturità 2016 sarà online dopo poche ore dell’inizio dello scritto. Ricordiamo alcune regole utili a chi decide di cimentarsi nello svolgimento del tema di tipologia B anche da casa. Ci sono schemi  per evitare di commettere errori che riguardino la struttura o la redazione stessa del compito. Vediamo quali sono le indicazioni da seguire per un saggio svolto bene. Inoltre lo schema previsto per la corretta redazione dell’articolo di giornale per la prima prova dell’esame di Stato.

Svolgimento saggio breve o articolo di giornale maturità 2016

La redazione del compito di Tipologia B prevede l’osservazione di semplici, ma fondamentali regole. Per prima cosa è necessario leggere accuratamente tutti i documenti che riguardano la traccia. Sottolineare con una matita i punti più importanti che si intendono sviluppare e iniziare ad abbozzare in primo schema o scaletta. Dopo aver letto tutta la documentazione, bisogna escludere gli ambiti che si ritiene di poter argomentare meno. Infatti il tema è rivolto ad un pubblico selezionato di lettori, esperti della materia. E’ necessario utilizzare un registro linguistico adatto e conforme alla trattazione dell’argomento.

Dopo questa prima fase, non resta che cimentarsi nello svolgimento della traccia di Tipologia B. Bisogna iniziare a scrivere, quindi, il saggio breve della prima prova dell’esame maturità 2016, citando anche le fonti fornite dalla traccia del Miur. Lo schema prevede una introduzione che espone in via generale argomentazioni e tesi dell’autore. Il corpo del testo è diviso in paragrafi, ciascuno dei quali analizza o argomenta alcuni dei punti previsti all’interno della traccia. La tesi che porta avanti l’autore del saggio deve essere argomentata o confutata citando alcuni dei documenti. Infine la conclusione conterrà considerazioni e riflessioni sulle tematiche affrontate nell’elaborato.

La traccia tipologia B prevede anche la redazione dell’articolo di giornale. Anche in questo caso segnaliamo alcune caratteristiche e regole strutturali. Infatti per redigere un articolo alla prima prova dell’esame di stato 2016 occorre inserire titolo, sottotitolo e occhiello al proprio elaborato. L’articolo deve essere lungo quattro o cinque colonne. Deve avere uno stile semplice e scorrevole. Inoltre bisogna essere obiettivi e dare un taglio attuale alla notizia che si intende argomentare.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy