• Google+
  • Commenta
24 agosto 2016

Bonus 18 anni per la cultura: come funziona 18App per chiedere 500 euro

Come funziona 18 App per il bonus 18 anni per la cultura
Come funziona 18 App per il bonus 18 anni per la cultura

Come funziona 18 App per il bonus 18 anni per la cultura

Novità bonus 18 anni di Renzi per la cultura: dove scaricare e come funziona 18App, e come chiedere ed ottenere i 500 euro per diciottenni del 2016.

L’app del bonus 18enni è stata nuovamente annunciata dal governo Renzi. Ancora una volta è il sottosegretario Tommaso Nannicini che torna a parlare dei 500 per diciottenni. Si tratta di un decreto di cui si era già parlato lo scorso 13 aprile. Lo stesso Nannicini, in una delle dirette via Facebook del premier Matteo Renzi, aveva annunciato che “Il decreto è pronto. Ci sarà un ‘market place‘ online con un’app. Sarà possibile registrarsi e generare voucher” da spendere “in musei, cinema e teatri”.

Da allora tante sono state le domande che hanno riguardato il bonus cultura di Renzi. Attraverso il Corriere della Sera, il sottosegretario ha spiegato nuovamente come ottenere il bonus 18 anni.

Inoltre, sono state anche forniti i requisiti e le istruzioni per scaricare 18app, l’applicazione che consente di spendere i 500 euro in cultura.

Ad ogni annuncio del governo Renzi, sono snocciolati nuovi particolari ed istruzioni che riguardano il bonus diciottenni. Finora, però, i neo maggiorenni del 2016 ancora non hanno potuto usufruire del “borsellino elettronico”. Vediamo quali sono le ultime novità sull’iniziativa per richiedere ed ottenere i 500 euro, e come e dove scaricare l’applicazione 18App.

Bonus 18 anni 2016: requisiti, novità e come richiedere i 500 euro per maggiorenni

Sono state fornite nuove istruzioni per ottenere il bonus cultura 500 euro. Innanzitutto, rispetto alla proposta iniziale, ci sono stati dei cambiamenti. Infatti, in un primo momento erano esclusi dall’iniziativa del governo, tutti i ragazzi maggiorenni stranieri residenti in Italia. Adesso il decreto include anche i ne maggiorenni in possesso di regolare permesso di soggiorno, oltre che tutti i ragazzi italiani che compiono 18 anni nel 2016.

Per ottenere il bonus 18 anni di 500 euro di Renzi, bisogna quindi essere nati nel 1998. Per poter usufruire dei 500 per maggiorenni messi a disposizione dal governo, occorre seguire una procedura specifica. In parte era già stata anticipata dal sottosegretario Nannicini negli scorsi mesi. Adesso sembra essere arrivata la conferma ufficiale dell’entrata in vigore del decreto presentato in legge di Stabilità.

Innanzitutto occorre registrarsi presso uno qualsiasi dei gestori di identità digitale. Si può scegliere tra cinque diversi identity provider: Poste, Sielte, Infocert, Aruba e Tim. Con le credenziali ottenute, si può richiedere il proprio Spid (Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale). Una delle prime critiche sollevate al governo è che la procedura non è proprio semplice ed immediata. Resta comunque l’unico modo per ottenere il bonus 18 anni.

Terminata l’operazione che riguarda lo Spid, si è in possesso delle credenziali per essere riconosciuti Stato. Ricordiamo che solo attraverso Spid è possibile usufruire di molteplici servizi online della Pubblica Amministrazione.  

Come funziona App Bonus 18 anni: come e dove scaricare l’applicazione

Tra le ultime novità che riguardano il decreto, ci sono le indicazioni che spiegano come richiedere il bonus 500 euro e la data di quando entrerà in vigore. Dopo numerosi rinvii, finalmente c’è un giorno esatto in cui il servizio verrà attivato. A partire dal 15 settembre tutti i diciottenni potranno scaricare 18app, l’applicazione che consente di fare acquisti con il bonus Renzi per i giovani.

Dopo essersi registrati a Spid, i maggiorenni potranno quindi scaricare gratis l’app bonus 18 anni e iniziare a spendere i loro 500 euro per la cultura. Basta andare sui siti www.18app.it, oppure sul sito www.diciottapp.it ed inserire i propri dati. In questo modo si potrà accedere al sistema e, a partire dal giorno del compimento del 18° anno di età, si potrà iniziare ad usufruire del bonus.

Gli acquisti possono essere fatti in due diversi modi. Online, ed in questo caso si segue la procedure simile a quella prevista per lo shopping sul web. Oppure ci si potrà recare fisicamente in un negozio o qualsiasi altro punto d’interesse e mostrare il qr code che viene generato per il ritiro dell’acquisto effettuato tramite l’app.  Tutti i nati nel 1998 potranno usufruire del bonus 18enni fino al 31 dicembre 2017. Ma cosa si potrà comprare? In pratica la scelta è vincolata a quanto stabilito dal governo. Secondo le ultime notizie, è presente un elenco di negozi, cinema, teatri e musei che aderiscono all’iniziativa. Il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo ha garantito che i giovani potranno usufruire di numerosi servizi culturali, soddisfacendo i loro gusti e preferenze. Si potranno acquistare libri, e-book, cd, DVD, ma anche testi scolastici. Sarà possibile partecipare ad eventi culturali, acquistare biglietti per parchi, siti archeologici, musei, cinema e teatro.


© Riproduzione Riservata