• Google+
  • Commenta
15 settembre 2016

Chi è Tiziana Cantone: chi era il fidanzato e chi ha fatto il video hot

Foto per capire chi è Tiziana Cantone
Foto per capire chi è Tiziana Cantone

Foto per capire chi è Tiziana Cantone

Ecco chi è Tiziana Cantone, napoletana di 31 anni suicidata per un video hot diventato virale per la parola Bravoh: chi era l’ex fidanzato di Tiziana Cantone e chi ha fatto il video.

Il triste epilogo della storia di Tiziana Cantone ha suscitato molto clamore. Di colpo, si sono accesi nuovamente i riflettori sulla vita privata di questa giovane napoletana, protagonista e vittima dell’ultima vicenda di cyberbullismo.

Ma chi è Tiziana Cantone? La giovane era nata a Casalnuovo 31 anni fa. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, suo padre si era allontanato dalla famiglia quando lei era ancora molto piccola. Della sua educazione e crescita si erano occupate la mamma e la nonna.

Dopo il diploma al liceo classico, aveva iniziato a lavorare presso l’attività di famiglia.

Una ragazza come tante altre, che però, di colpo, diventa oggetto della curiosità morbosa del web.

Ma perchè è diventata famosa con il video Bravoh, chi è Tiziana Cantone? La vita della giovane viene sconvolta dalla pubblicazione di un filmato privato che la ritrae mentre pratica un rapporto orale. Non è stata ufficializzata l’identità dell’uomo, probabilmente residente tra Napoli e Caserta. Il filmato amatoriale è inviato ad un gruppo molto ristretto di amici della giovane. Qualcuno invia il video di Tiziana su Whatsapp ad altre persone, che a lor volta iniziano a condividerlo.

Per la giovane è l’inizio della tragedia. Alcune scene della sua vita privata finiscono in rete senza la sua autorizzazione. Il video hot di Tiziana Cantone è stato rimosso dalla rete. Le parodie, i meme e gli attacchi rivolti alla giovane non sono però cessati. La frase Stai facendo un video? Bravoh di Tiziana Cantone, pronunciata nel video, diventa un tormentone. La giovane non è riuscita più a sostenere l’attenzione mediatica ed era caduta in depressione. Dopo diversi tentativi di suicidio Tiziana si è tolta la vita nello scantinato di casa.

Chi è Tiziana Cantone e qual è la sua storia: dal processo contro il video Bravoh, al suicidio

La triste vicenda di questa giovane napoletana è finita su tutti i giornali. Il tragico epilogo ha nuovamente spostato l’attenzione mediatica sulla vicenda. Nel mirino sono finiti i familiari della giovane, l’ex fidanzato di Tiziana, ed alcuni amici e amiche vicini alla giovane. Il Messaggero ha provato a rivolgere alcune domande al fidanzato di Tiziana all’epoca dei fatti, che per il momento ha preferito mantenere il silenzio sulla vicenda.

Per provare a capire meglio le vicende di questa storia e chi è Tiziana Cantone, bisogna fare qualche passo indietro. Secondo quanto riportato dagli atti giudiziari del processo che riguarda la giovane, quest’ultima era stata ripresa nell’aprile del 2015 “volontariamente e in piena coscienza” mentre aveva dei rapporti intimi. In totale sarebbero stati diffusi 6 video, senza che lei fornisse alcuna autorizzazione alla diffusione di immagini e scene amatoriali.

I video sarebbero stati inviati in un primo momento a due persone residenti in Romagna, ad un utente Facebook e ad un altro uomo. Il 25 aprile 2015, su un sito a luci rosse, viene caricato uno dei video integrali. Tre giorni dopo, vengono pubblicati anche gli altri. Dopo aver effettuato il download, molti utenti iniziano a condividere i video su Whatsapp. La frase Stai facendo un video, bravoh di Tiziana Cantone diventa in poco tempo virale ed iniziano a sorgere gruppi Facebook e parodie della giovane.

Il triste epilogo della storia di Tiziana Cantone, suicida per il video virale

Nel filmato è ripreso chiaramente il volto della giovane e in molti casi il suo nome appare esplicitamente nel titolo. In poco tempo cresce la sua “popolarità” sul web, e giornali e testate online provano a fare luce sulla vicenda, cercando di capire chi è Tiziana Cantone. Erroneamente molti giornalisti credevano si trattasse di un’operazione di marketing, legata al mondo a luci rosse. Solamente ora che si consce la verità sulla vita di Tiziana Cantone, alcuni giornalisti hanno pubblicato le loro scuse alla famiglia della giovane.

La napoletana fu costretta a lasciare il lavoro a Casalnuovo e a trasferirsi per evitare di essere presa in giro. Si recò qualche mese in Toscana, per evitare gli insulti e i giudizi dei conoscenti. Dopo la pubblicazione del video Tiziana Cantone era caduta in uno stato di profonda depressione.

Foto per capire chi è Tiziana Cantone

Foto per capire chi è Tiziana Cantone

La pubblicazione illecita dei filmati era stata denunciata dalla giovane. All’inizio di settembre aveva ottenuto la rimozione delle copie dei video e delle pagine Facebook che ne parlavano. La giovane, però, sarebbe stata condannata a pagare 3.645 euro a ciascuna società cui aveva chiesto la rimozione dei video: Youtube, Citynews, Yahoo e Google. Per un totale di circa 20 mila euro di spese legali. Questo perchè sarebbe stata “consenziente” alle riprese amatoriali.

Il tragico epilogo si è avuto il 13 settembre 2016, quando la giovane si è impiccata con un foulard nello scantinato di casa.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy