• Google+
  • Commenta
16 settembre 2016

Chi era Carlo Azeglio Ciampi: frasi e foto da Presidente della Repubblica

Foto con frasi per capire chi era Carlo Azeglio Ciampi
Foto con frasi per capire chi era Carlo Azeglio Ciampi

Foto con frasi per capire chi era Carlo Azeglio Ciampi

Ecco chi era Carlo Azeglio Ciampi morto il 16 settembre 2016: frasi, citazioni, foto e vita in breve dell’ex Presidente della Repubblica Ciampi.

E’ morto Carlo Azeglio Ciampi, all’età di 95 anni: ecco una breve biografia, come è morto, età e vita.

Banchiere ed uomo politico italiano definito presidente dell’orgoglio, ha avuto una lunga ed importante carriera politica e professionale.

E’ stato governatore della Banca d’Italia dal 1979 al 1993, nonché Presidente del Consiglio in un difficile periodo di transizione per l’Italia. Dopo essere stato Ministro durante i governi Prodi e D’Alema, fu eletto Presidente della Repubblica alla prima votazione.

Molti ricordano chi era Carlo Azeglio Ciampi, anche per la sobrietà e pacatezza. Era un uomo schivo, che non amava l’attenzione mediatica.

Il suo intervento è stato decisivo per la storia del nostro Paese, garantendo all’Italia di entrare a far parte dell’Europa fin dall’esordio della nuova politica monetaria.

Nell’ultimo periodo le sue condizioni fisiche si erano aggravate. Secondo alcune indiscrezioni non ancora ufficializzate, sarebbe morto a causa del morbo di Parkinson, di cui era affetto Papa Giovanni Paolo II, suo amico. Dopo un delicato intervento chirurgico, Ciampi è morto a Roma, in ospedale.

Vediamo in breve chi era Carlo Azeglio Ciampi, ricordando gli eventi più importanti della sua biografia. Dalle due lauree conseguite alla prestigiosa Normale di Pisa, alla sua carriera politica nella Banca d’Italia. Dal suo esordio in politica e all’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, fino alla nomina alla presidenza della Repubblica. Ecco la storia di Ciampi, ed inoltre, anche citazioni, foto, immagini e frasi famose del celebre Presidente della Repubblica.

Chi era Carlo Azeglio Ciampi, biografia e vita: dalla carriera bancaria alla svolta politica

Il curriculum vitae dell’ex Presidente era davvero considerevole, per gli ottimi risultati conseguiti all’Università quando era ancora moto giovane. Carlo Azeglio Ciampi è nato a Livorno il 9 dicembre 1920. Studiò dai gesuiti dalla quarta elementare fino al diploma liceale. Fu poi allievo del filosofo G. Calogero presso la Normale di Pisa. Qui conseguì la laurea in Lettere nel 1941, discutendo una tesi in filologia classica e letteratura greca. Nello stesso anno fu chiamato alle armi, e fu spedito in Albania in qualità di sottotenente. Dopo l’armistizio, rifiutò di aderire alla Repubblica di Salò, e si riunì all’esercito italiano solo dopo alcuni mesi. In quel periodo si era iscritto al Partito d’Azione, che sarebbe stata poi la sola forza politica cui avrebbe fatto parte.

Ma chi era Carlo Azeglio Ciampi? Nel 1946 consegue anche la laurea in Giurisprudenza e all’età di soli 26 anni entra, dapprima in qualità di impiegato, nella Banca d’Italia. Qui, grazie anche ad impegnativi studi, fece una brillante carriera. Inizialmente svolgendo attività amministrata e di ispezione ad aziende di credito. Poi nel 1970 divenne capo del Servizio Studi, e successivamente segretario generale (1973), vicedirettore generale(1976) e direttore generale (1978). Nel 1979 Paolo Baffi si dimette, e Ciampi diventa il nuovo governatore della Banca d’Italia, incarico che conserverà fino al 1993.

La vita di Carlo Azeglio Ciampi prende poi una nuova svolta. Infatti proprio nel 1993 inizia la sua carriera politica, quando ha assunto la carica di Presidente del Consiglio fino a maggio 1994. Dopo aver ricoperto altri incarichi internazionali, nel 1996 venne aletto Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica nel governo Prodi. Coprirà lo stesso incarico anche durante il governo D’Alema. Il 13 maggio 1999 fu eletto Presidente della Repubblica in prima votazione, con una maggioranza diventata storica (707 voti su 909).

Foto con frasi e citazioni famose per capire chi era Carlo Azeglio Ciampi

Foto con citazioni di Carlo Azeglio Ciampi

Foto con citazioni di Carlo Azeglio Ciampi

L’attività politica di Ciampi è stata decisiva per l’Italia. Intraprese un’importante lotta contro l’inflazione e avviò la privatizzazione di diverse imprese pubbliche. Da ministro del Tesoro, ha svolto un’importante attività di risanamento dei conti pubblici, fino a raggiungere i parametri stabiliti dal Trattato di Maastricht. Ma a ricordare a tutti chi era Carlo Azeglio Ciampi, è stato anche il profondo impegno con cui, da Presidente della Repubblica, ha sostenuto i principi di identità nazionale.

Ecco alcune citazioni di Carlo Azeglio Ciampi, frasi famose e aforismi per ricordare l’emerito Presidente.

“L’importante è che nell’andare avanti, si vada avanti con l’orgoglio del passato.”

“Siamo romani. Siamo italiani. Essere nati e vivere in Italia è un dono: a Roma, è un privilegio.”

“Con la ripresa morale e civile coincide anche quella economica di cui c’è bisogno.”

Ecco alcune frasi di Ciampi. Citazioni e aforismi celebri rivolti ai giovani, per ricordare chi era Carlo Azeglio Ciampi.

“A voi giovani ancora un pensiero. So quanto amate l’Ambiente, quanto vi adoperate per salvaguardarlo. Cercate di vivere in armonia con i ritmi della Natura. Fa bene. Ci si sente più forti, si può dare il meglio di noi stessi. Provate qualche volta – già molti di voi lo fanno – ad alzarvi all’alba, a vivere il miracolo quotidiano del risveglio della Natura.”

“Ho incontrato molti giovani. Spesso sono preoccupati della loro precaria condizione, ma ho osservato che non cadono nel disincanto o nel cinismo.

Immagini con frasi e citazioni di Carlo Azeglio Ciampi

Immagini con frasi di Carlo Azeglio Ciampi

Affrontano la realtà per quello che è e si preparano a cambiarla.

Questo è il punto: il ricambio generazionale, che si avrà quando questi giovani chiederanno con vigore ai loro padri ‘Ora fatevi da parte’.

E’ ciò che fece la mia generazione all’indomani della guerra. Dicemmo ‘Ora tocca a noi’. Ce la facemmo. Anche loro ce la faranno.”


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy