• Google+
  • Commenta
3 settembre 2016

Preghiere di Madre Teresa di Calcutta Santa il 4 Settembre 2016

Immagini con preghiere di Madre Teresa di Calcutta Santa
Immagini con preghiere di Madre Teresa di Calcutta Santa

Immagini con preghiere di Madre Teresa di Calcutta Santa

La più belle preghiere di Madre Teresa di Calcutta, Santa il 4 settembre 2016: pensieri e frasi famose, aforismi, citazioni, poesie di Madre Teresa e breve storia della suora albanese.

Il 4 settembre 2016 Papa Francesco celebrerà la Messa e presiederà il rito di Canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta.

Nel giorno in cui si celebra il Giubileo dei volontari e degli operatori di misericordia, la religiosa sarà ricordata quale simbolo della misericordia di Dio per i più poveri. A rendere celebre la figura della Santa del 4 settembre sono state non solo le sue opere, azioni, missioni, ma anche le frasi e pensieri religiosi.

Tra le preghiere di Madre Teresa di Calcutta più famose c’è “Non aspettare“, che invita a non rimandare la domani il godimento delle cose semplici e belle della vita.

Non c’è momento migliore di questo per essere felice” è una delle frasi più famose di questa preghiera di Madre Teresa. Ricordiamo inoltre “Inno alla vita“, una semplice ma profonda riflessione sui molteplici aspetti dell’esistenza. Avere il coraggio di vivere e accettare gioie e difficoltà, consente di apprezzare la bellezza e il significato della vita.

La preghiera “Dai il meglio di te” di Madre Teresa di Calcutta, sprona a seguire il proprio cuore per fare del bene nel mondo. Nonostante il male e la cattiveria possano frenare il compimento di una buona azione, il consiglio della Santa è di persistere nella realizzazione del bene.

Infine, tra le poesie e preghiere di Madre Teresa di Calcutta più belle, c’è anche “Trova il tempo“. Nelle frasi di questa poesia, Madre Teresa invita a pensare, pregare, ridere e giocare. Azioni semplici, come leggere o trascorrere del tempo con un amico, ma spesso rimandate a causa dell’egoismo.

Preghiere di Madre Teresa di Calcutta: pensieri, frasi famose citazioni e immagini – scarica pdf

Pensieri riflessioni aforismi e citazioni famose di Madre Teresa << scarica

Papa Francesco nel giorno del suo 79esimo compleanno ha dato il via libera alla canonizzazione della suora albanese. Il miracolo che consente a Madre Teresa di essere proclamata Santa riguarda la guarigione di un uomo. Quest’ultimo presentava ascessi multipli cerebrali con idrocefalo ostruttivo. Si trattava di un caso clinico disperato che si è risolto rapidamente senza alcun intervento chirurgico. La guarigione è stata dichiarata all’unanimità scientificamente inspiegabile dalla consulta medica della Congregazione delle cause dei santi. Il miracolato era un ingegnere di 35 anni da poco sposato. Sua moglie era molto devota alla Beata Madre Tersa di Calcutta. Mentre suo marito era in sala operatoria, la giovane si trovava con un sacerdote e altri famigliari a pregare la suora albanese.

Le preghiere di Madre Teresa di Calcutta testimoniano il suo pensiero e la sia grande umanità. Papa Francesco incontrò la suora al Sinodo dei vescovi nel 1994. Il Santo Padre ha raccontato di avere ammirato la sua forza e la sua decisione. Nelle frasi più famose di Madre Teresa si avverte la sua determinazione e il profondo amore che provava per i più deboli. Ricordiamo alcune delle citazioni più belle delle preghiere di Madre Teresa di Calcutta.

  • La giornata è troppo corta per essere egoisti.
  • La felicità è un percorso non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro. Ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti vedesse nessuno.
  • Trova il tempo per fare la carità, è la chiave del Paradiso.
  • La vita è un sogno, fanne una realtà.

Storia, vita in breve e preghiere di Madre Teresa di Calcutta religiose

Preghiere religiose famose di Madre Teresa – le più belle riflessioni << scarica

Santa Teresa di Calcutta nacque in una famiglia albanese nell’attuale Macedonia. Il suo desiderio di aiutare il prossimo la condusse verso un percorso di missioni che iniziò nel 1929. Infatti proprio in quell’anno, dopo essere entrata nella Congregazione delle Suore di Loreto, giunse in India. Questo Paese cambierà per sempre la sua vita. Prese i voti nel 1931 con il nuovo nome di suor Maria Teresa del Bambin Gesù. Per vent’anni coprì il ruolo di insegnante presso il collegio cattolico di Entally. Nel 1946 avvertì la seconda “chiamata”: mentre era in treno per raggiungere Darjeeling, vive le reali condizioni di estrema povertà in cui versavano i più bisognosi. Da quel momento inizio la sua attività missionaria.

Fondò l’ordine delle Missionarie della carità ed instancabilmente si mise al servizio dei più poveri. Durante la sua vita, ottenne importanti riconoscimenti, come il Premio Nobel per la pace nel 1979. Morì a Calcutta il 5 settembre 1997 e, dopo soli due anni Giovanni Paolo II aprì il processo di beatificazione. La sua fama si è diffusa rapidamente in tutto il mondo e le preghiere di madre Teresa si Calcutta sono diventate celebri insieme alle frasi e alle citazioni.

Il processo di Beatificazione si è concluso nel 2003. Nel 2005 l’arcidiocesi di Calcutta ha avviato il processo di canonizzazione. Domenica 4 settembre 2016 Papa Francesco presiederà il rito di canonizzazione.


© Riproduzione Riservata