• Google+
  • Commenta
21 settembre 2016

Risultati test medicina 2016 online: graduatoria Miur

Risultati test medicina 2016
Risultati test medicina 2016

Risultati test medicina 2016

Punteggio minimo e risultati test medicina 2016 online: pubblicata la graduatoria ufficiale del Miur in forma anonima. A breve l’elenco ammessi nominativo valido a livello nazionale.

Dagli esiti e punteggi del test di medicina 2016, quest’anno è emersa una grande novità. Infatti c’è stato un boom di idonei, che ha spiazzato i punteggi medi nazionali degli anni precedenti.

Il miglior risultato, ossia 90 punti, conseguito da nove studenti negli atenei di Milano, Udine, Firenze, Salerno, Trieste, Padova. Milano e Padova gli Atenei con la presenza più alta degli studenti collocatisi nelle prime 100 posizioni. Gli Atenei del nord si riconfermano i più virtuosi sul fronte della preparazione degli studenti.

Sono stati resi noti, infatti, nel pomeriggio di martedì sul sito del Miur i risultati test medicina 2016.

I punteggi dei 56.537 studenti che hanno partecipato al test per l’ammissione alla Facoltà di Medicina erano attesi con ansia. Sono stati pubblicati i risultati in forma anonima nell’attesa della graduatoria nominativa che sarà comunicata il 4 di ottobre.

Dall’analisi dei risultati del test di medicina e chirurgia pubblicati emergono dati importanti. Il 94% dei candidati è risultati idoneo alla prova, raggiungendo la sufficienza fissata in 20 punti. Una percentuale che fa notizia, considerando che nel 2015 solo il 58,5% aveva raggiunto il punteggio minimo. Nel 2014 addirittura solo il 48% dei partecipanti aveva ottenuto i 20 punti minimi necessari per risultare idonei.

Il punteggio medio nazionale registrato è di 48,36%. L’Ateneo dove si è avuto il punteggio medio più alto è quello di Udine con il 54,55%.

Risultati test medicina 2016: la domanda di Logica n. 16 era sbagliata? Ecco come valutarla

Quest’anno il 94% dei partecipanti al test di ammissione per la facoltà di Medicina è risultato idoneo, dunque. Le ragioni alla base dei tale aumento vanno ricercate secondo gli studenti nella maggiore accessibilità del test.

Ad incidere sulla semplicità delle domande soprattutto l’assenza dei questionari della “Logica Cambridge”. I quiz riferibili alla Cambridge Assessment sono caratterizzati da una maggiore complessità ricollegabile alla lunghezza dei testi e necessità ragionamento. Tali caratteristiche mal si conciliavano col poco tempo a disposizione degli studenti per la risoluzione dei quesiti.

Gli stessi candidati all’uscita dalle aule erano rimasti piacevolmente sorpresi dalla maggiore facilità della prova rispetto agli anni precedenti. Inoltre, sul punteggio ha influito la decisione del Miur relativamente alla domanda n.16 di Logica. Era presente un errore in questa domanda e da più parti se ne chiedeva l’annullamento.

Solo in occasione dell’uscita dei risultati test medicina il Miur ha fatto chiarezza. Ha ammesso la presenza dell’errore ed ha deciso di considerare tutte corrette le risposte alla domanda. In fase di autovalutazione, quindi, ogni studente dovrà assegnarsi un punto per la domanda n. 16 di Logica.

Punteggio minimo risultati test medicina: quanti punti servono per entrare

Gli studenti dovranno attendere il 29 settembre per vedere la propria prova con il relativo punteggio sul sito Universitaly. Solo il 4 ottobre, però, sarà pubblicata la graduatoria definitiva. In tale occasione i candidati scopriranno la loro posizione a livello nazionale e se risulteranno “assegnati” o “prenotati” nell’ateneo scelto.

Gli assegnati potranno iscriversi direttamente, i prenotati potranno scegliere se attendere lo scorrimento o iscriversi in un altro ateneo disponibile. Un’importante novità è stata introdotta dal Miur quest’anno. I candidati che non daranno conferma dell’interesse all’immatricolazione entro 5 giorni dalla pubblicazione della graduatoria verranno esclusi in via definitiva.

L’inversione di tendenza sull’idoneità al test avrà delle conseguenze in merito alla graduatoria. Lo scorso anno il punteggio minimo emerso dai risultati test medicina per occupare una posizione utile in graduatoria era circa 30 punti. Quest’anno di certo occorreranno punti in più. Se si considera che il punteggio minimo degli idonei si è innalzato quasi di 18 punti, il conto è fatto.

Per essere ammessi in una delle Facoltà di Medicina occorrerà aver conseguito nei test dai 45 ai 60 punti. Dipende, poi, ovviamente dall’Università in cui si è concorso. Di seguito troverete una tabella relativa al punteggio minimo per accedere alla Facoltà di Medicina.

La tabella elaborata dal sito studenti.it confronta il punteggio minimo utile per il 2015 e quello probabile per il 2016. Sulla base dei risultati del test di medicina viene effettuato il confronto per ogni singolo ateneo che ha solo un valore indicativo.

Tabella punteggi minimi per ateneo relativa ai risultati test di medicina

Tabella dei punteggi minimi e risultati test medicina 2016


© Riproduzione Riservata