• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2006

Trento: globalmente responsabili, le sfide dell’economia contemporanea

Quali i benefici e quali gli effetti negativi dell’economia globale sul mondo contemporaneo? È questa la sfida che si pone il convegno “Globalmente reQuali i benefici e quali gli effetti negativi dell’economia globale sul mondo contemporaneo? È questa la sfida che si pone il convegno “Globalmente responsabili: le sfide dell’economia contemporanea” di venerdì 17 febbraio. Presso la sala Rossa della Facoltà di Economia alcuni docenti dell’Università di Trento, assieme a manager di aziende leader in Trentino – Banca di Trento e Bolzano, Marangoni S.p.a., Zobele Group e UniCredito Italiano S.p.a. – affronteranno il tema del capitalismo globale secondo diverse prospettive e differenti punti di vista, a partire dalle ore 9.
L’economia globale del ventunesimo secolo ha indubbiamente portato con sé numerosi effetti positivi – in termini di efficienza, crescita, libertà economica, responsabilità individuale e sociale – ma nonostante ciò, i processi che stanno alla base di questa dimensione hanno prodotto anche diversi esiti negativi. Alcuni esempi sono sufficienti per sottolineare le criticità che attualmente limitano l’azione dell’economia a livello globale: precarizzazione del lavoro, marginalizzazione dei meno qualificati, sostenibilità ambientale, riduzione della politica a strategia di sostegno ad interessi individuali. Il convegno, quindi, si prefigge di analizzare il problema e di individuare quali possibili misure intraprendere per sostenere la globalizzazione e limitarne quanto più possibile gli effetti negativi.
La conferenza, introdotta da Carlo Borzaga, preside della Facoltà di Economia, si articolerà in tre sezioni distinte: la prima avrà ad oggetto un’introduzione di carattere generale, dal titolo “La globalizzazione: prospettive di lungo periodo”; le relazioni della seconda sessione di lavoro saranno finalizzate a segnalare gli scenari imprenditoriali propri della globalizzazione economica. Nella terza sezione, infine, saranno presentate alcune relazioni sul tema dell’interazione tra la responsabilità sociale e la globalizzazione, segnalando anche gli elementi di criticità.

Google+
© Riproduzione Riservata