• Google+
  • Commenta
10 febbraio 2006

Trento: seminario di Durnwalder

Su invito di Roberto Toniatti, preside della Facoltà di Giurisprudenza, martedì 14 febbraio con inizio ad ore 18, nella sede della Facoltà di via Ve
Su invito di Roberto Toniatti, preside della Facoltà di Giurisprudenza, martedì 14 febbraio con inizio ad ore 18, nella sede della Facoltà di via Verdi 53, Luis Durnwalder, presidente della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, sarà relatore alla conferenza “L’esercizio dell’autonomia speciale nel contesto costituzionale italiano e dell’Unione Europea”. Durnwalder terrà una lezione sullo statuto autonomo, un argomento di forte attualità che, negli ultimi anni, ha ricevuto ampio spazio nel dibattito politico a livello locale e nazionale.
In particolare il presidente della Regione autonoma Trentino-Alto Adige presenterà una casistica degli strumenti formali ed informali attraverso i quali viene esercitata l’autonomia speciale, non solo in riferimento all’ordinamento dello Stato, ma anche in relazione alla normativa vigente nell’Unione Europea. Quest’ultima infatti ha iniziato a rivestire negli ultimi anni un ruolo sempre più incisivo anche nel contesto regionale e, nello specifico, nelle province autonome di Trento e di Bolzano, ponendosi allo stesso tempo come limite e come potenziale per lo sviluppo dell’autonomia speciale.
La lezione di Durnwalder si rivolge al mondo universitario e costituisce una preziosa occasione di incontro fra le istituzioni di governo e la ricerca scientifica, occasione che già in passato si era presentata con alcune lezioni tenute in ateneo dal presidente sul tema delle problematiche connesse all’ordinamento dei masi chiusi dell’Alto Adige.

Google+
© Riproduzione Riservata