• Google+
  • Commenta
8 febbraio 2006

Vendemmia 2005: in arrivo sulle tavole salernitane le prime bottiglie

Sono quasi 17mln le bottiglie di vino novello prodotto questo anno nel Paese, per un fatturato da 77 milioni di euro. Un dato importante che evidenziaSono quasi 17mln le bottiglie di vino novello prodotto questo anno nel Paese, per un fatturato da 77 milioni di euro. Un dato importante che evidenzia come il vino novello, pur essendo un vino giovane, poco robusto e con un bouquet meno complesso rispetto ai più rinomati vini barricati, sia lo stesso molto gradito agli amanti del buon bere.
Soprattutto giovani e donne lo apprezzano proprio per la sua facile beva, sia associato ad uno stuzzichino che ad un pasto competo. Anche Salerno ha festeggiato i suoi vini novelli, nella manifestazione tenutasi sabato 5 novembre presso la Villa Comunale.
La Festa del Novello organizzata con il patrocinio del Comune e della Provincia oltre che dell’Ente Regionale per lo Sviluppo Agricolo in Campania e di quello per la Valorizzazione dell’Artigianato, è stata una occasione di incontro per cultori e non del vino in generale.
Scandita da degustazioni e laboratori del gusto la kermesse ha rappresentato un piacevole momento di rottura della solita routine del sabato sera nel capoluogo di provincia. Accanto ad una ricca esposizione di prodotti tipici sia regionali che nazionali, per i neofiti del vino è stato allestito un mini corso di degustazione curato da Studiowine di Matteo Tafuri.
Numerosi spazi sono stati destinati ai laboratori dell’artigianato, ceramisti, bottai e cestai, tutti alle prese con la realizzazione degli oggetti più tradizionali del mondo contadino. Sbirciando nella vetrina degli antichi mestieri e ascoltando i cantastorie di Gaetano Stella gli ospiti hanno potuto così degustare un buon piatto di prodotti tipici ed un ottimo bicchiere di novello appena uscito di cantina. Il tutto accompagnato da un prodotto tipico autunnale del nostro territorio la caldarrosta, che ha chiuso in bellezza questo simposio salernitano del novello.

Google+
© Riproduzione Riservata