• Google+
  • Commenta
21 marzo 2006

Gennaro Iezzo a Castellammare

Gennaro Iezzo, 33 anni, originario di Castellammare di Stabia ed attuale portierone del Napoli Soccer – primo in classifica in serie C1 e lanciatissimGennaro Iezzo, 33 anni, originario di Castellammare di Stabia ed attuale portierone del Napoli Soccer – primo in classifica in serie C1 e lanciatissimo per la promozione in B – nelle ultime settimane gira molto più spesso per le strade della sua città natale.
Qualcuno lo ha fermato chiedendogli magari se stesse trattando un ipotetico passaggio alla Juve Stabia, qualcun altro lo ha fermato semplicemente per complimentarsi con lui, altri ancora per una foto ricordo con il videofonino.
Ma la vera notizia è un’altra: pochi giorni fa il numero uno azzurro è stato visto per diverse ore passeggiare a piedi per le strade dell’antica città delle acque accompagnato da altre due persone. Sempre nella stessa mattinata, Iezzo e amici si sono diretti in via D’Annunzio, strana nota ai cittadini di Castellammare per le sue ben quattro scuole presenti nel breve tratto di strada di nemmeno duecento metri. Una volta arrivato in via D’Annunzio, il numero uno partenopeo è stato visto entrare assieme ai suoi amici nell’Istituto Magistrale “Graziani”, vecchia e nota scuola di Castellammare di Stabia che attualmente ospita anche un settore del vicino Istituto Tecnico per Geometri “Vitruvio”.
Grande sorpresa e rumorosa accoglienza da parte degli studenti della struttura che avevano ipotizzato in un primo momento ad un incontro con lo sportivo, o magari a qualche visita ai suoi vecchi professori.
Nulla di tutto ciò: Gennaro Iezzo è rimasto quasi un’ora a parlare con l’alta dirigenza dell’istituto per stipulare un accordo e ovviamente per firmare delle pratiche burocratiche, che fissano in data estiva l’esame di maturità da privatista.
Quindi se tutto andrà per il verso giusto, il portiere stabiese in forza al Napoli quest’estate festeggerà la promozione in B e pochi giorni dopo anche il conseguimento del Diploma.

Google+
© Riproduzione Riservata