• Google+
  • Commenta
8 marzo 2006

“Io non pago il pizzo e denuncio chi me lo chiede”

E’ questo il titolo della campagna antiracket promossa dall’assessorato alla Sicurezza del comune di Salerno che prenderà il via il prossimo 21 marz
E’ questo il titolo della campagna antiracket promossa dall’assessorato alla Sicurezza del comune di Salerno che prenderà il via il prossimo 21 marzo, proprio nel giorno in cui si ricordano le vittime della mafia. Il progetto è stato realizzato dalla associazione Casa della Solidarietà e prevede l’istituzione di un numero verde, 800.40.66.00, la distribuzione di un cd informativo ed il sostegno a commercianti e imprenditori a rischio di usura ed estorsioni. Al call-center daranno il loro contributo professionisti, legali, sociologi, psicologi e commercialisti. Il progetto prevede anche delle iniziative nelle scuole del capoluogo, con la formazione di insegnanti che potranno dare notizie utili agli alunni anche per una disciplina dell’uso del denaro.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata