• Google+
  • Commenta
30 marzo 2006

La Sapienza: Incontri su Camus dal 30 marzo al 23 aprile

Roma: Ha preso il via il 30 marzo, in una sede non molto adatta a parlare di Camus, l’aula A della Clinica Ortopedica dell’Università di Roma “Roma: Ha preso il via il 30 marzo, in una sede non molto adatta a parlare di Camus, l’aula A della Clinica Ortopedica dell’Università di Roma “La Sapienza”, una serie di incontri che avranno come perno centrale il rapporto che il grande scrittore francese Albert Camus, uno dei massimi esponenti dell’esistenzialismo francese, ebbe con quello che è stato considerato il suo maestro Jean Grenier. L’incontro letterario ha, infatti, avuto come tema “la fortuna di trovare un maestro”. Lo scopo, seppur difficile ma appassionante, è stato quello di ricostruire attraverso un carteggio durato 20 anni, il sentimento di profonda ammirazione, ma anche amicizia, che legò i due sin dall’infanzia ad Algeri fino alla morte. A dirigere la kermesse il dipartimento di francesistica, che nella professoressa Anna Jeronimidis ha trovato una delle più attente conoscitrici di tutte le creazioni di Camus. Durante il programma di questo evento iniziale si sono letti alcuni brani in francese ed in inglese di alcune lettere di Grenier. A questo evento sempre nel pomeriggio del 30, è stato organizzato un altro incontro dal titolo “Foyer nel teatro Eliseo – Incontro teatrale La Peste dal romanzo al teatro”. La Peste è l’opera che ha fatto vincere il Nobel per la letteratura all’autore francese, che è stato soggetto di una trasposizione teatrale di Ugo Ronfani. L’autore di questa messa in scena teatrale dibatterà esponendone ragioni e modi. Giancarlo Dettori invece ne leggerà dei brani in forma di monologo. Il programma continuerà con altri incontri: il primo dei quali è previsto il 6 aprile ore 17 al Centre Culturelle Saint-Louis de France, in cui si dibatterà sul tema “Albert Camus: un uomo in rivolta”, che verrà mediato dalla professoressa Anna Jeronimidis, in cui si cercherà di mostrare un ritratto appassionante e passionale del Premio Nobel Camus, anche attraverso una sua opera L’Humanité. Successivamente verrà proiettato un film-documentario inedito in Italia, che ha come titolo “Albert Camus, un combat contre l’absurd” . Martedì 11 aprile, nell’aula A della Clinica Ortopedica de “La Sapienza”, si terrà un altro incontro che verte sul teatro di Albert Camus in Italia, con citazioni delle maggiori messe in scena dell’opera di Camus da parte dei maggiori rappresentanti del teatro italiano Giorgio Sthreler, Carmelo Bene, Maurizio Scaparro. L’incontro più importante è sicuramente quello che è previsto per il 12 aprile alle ore 15, nella Sala Santa Rita, via della montanara 8, in questa sede si terrà il convegno internazionale “Ispirazioni mediterranee. Albert Camus e Jean Grenier. L’allievo e il maestro”, ed è proprio durante questo incontro in cui si cercherà di ritrovare “lo spirito, le ispirazioni e la memoria del mediterraneo”. In tre giornate dal 18 al 23 aprile si tornerà a parlare e vedere teatro e cinema: mercoledì 19 aprile alle ore 17 si terrà un incontro teatrale dal titolo “Caligola: Riscritture ed interpretazioni”, si terranno presenti le influenze di Grenier in questa opera di Camus, e vi sarà una sua rappresentazione nella traduzione di Franco Cuomo; uno degli incontri finali, previsto per il 21 aprile alle ore 17, di questo lungo viaggio nei luoghi di Camus, avrà luogo al Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, sede in cui verrà proiettato “Lo Straniero” di Luchino Visconti, che ha come protagonista maschile uno dei massimi attori italiani: Marcello Mastroianni. Per chi volesse partecipare il link: http://www.uniroma1.it/eventi/comunicati/camus_grenier.htm.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy