• Google+
  • Commenta
8 marzo 2006

Nova Universitas: cinque università, un polo culturale

Nasce il 23 settembre 2005 la Nova Universitas, Scuola per l’Alta Formazione. E’, questo, un progetto piuttosto ambizioso, ma molto interessante, anchNasce il 23 settembre 2005 la Nova Universitas, Scuola per l’Alta Formazione. E’, questo, un progetto piuttosto ambizioso, ma molto interessante, anche per i suoi richiami al passato, precisamente ad un’idea antica di Università: quella di vera e propria scuola di formazione interdisciplinare basata sull’intero sapere umano. Non a caso questa nuova realtà utilizza come motto una simbolica frase di Terenzio: “humani nihil a me alienum puto” (niente di ciò che è umano mi è estraneo), in un’ottica di raccoglimento di tutto il sapere in un centro di ricerca e studio che possa ospitare ed allo stesso tempo implementare, una forma di cultura amplia e complessa nel suo essere globalem, appunto universale. Sono cinque gli atenei uniti in quest’impresa : l’Università degli studi di Milano Bicocca, l’Università degli Studi Federico II di Napoli, la Luiss Guido Carli di Roma, l’Università di Macerata e l’Universita degli Studi di Udine. Questo organo complesso può contare, inoltre, sull’appoggio del CEUR (il Centro Europeo Università e Ricerca), che darà supporto a livello organizzativo e logistico.
Il Consorzio ha il preciso obiettivo di ricreare un ambiente didattico aperto, costituito da docenti e discenti aggregati liberamente nella missione della universitas, senza, quindi, fare in alcuno modo concorrenza alle singole università, che continueranno a lavorare autonomamente nei propri campi specifici. Si intendono così unire da un lato docenti qualificati ed impegnati ad alto livello nel proprio lavoro di insegnamento, oltre che di ricerca, ed allievi qualificati, ma sopratutto interessati, in un’esperienza formativa interdisciplinare rivolta a professori, ricercatori e dottorandi, ma anche borsisti e specializzandi.
I primi progetti saranno sviluppati intorno a tematiche scientifiche astrobiologiche, economiche, ma anche filosofiche, ed il primo corso si terrà a Milano, sulla “Terra nel cosmo e nella vita”, con relatori d’eccezione il cosmologo e docente di Astrofisica presso l’Università Degli Studi di Milano, Peter Ward, docente dell’Università di Seattle (USA) ed il paleobiologo Conway Morris, della University of Cmabridge: personalità di spicco del settore, che daranno vita ad un corso innovativo anche per le modalità didattiche.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy