• Google+
  • Commenta
16 marzo 2006

Nuova identità visiva per “La Sapienza”

“La Sapienza” cambia veste. L’Ateneo romano ha indetto una gara d’appalto per l’affidamento della “Progettazione di un sistema di identità visiva

“La Sapienza” cambia veste. L’Ateneo romano ha indetto una gara d’appalto per l’affidamento della “Progettazione di un sistema di identità visiva dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza”. La consegna degli elaborati dovrà pervenire entro le ore 12,00 dell’11 aprile 2006. La progettazione dovrà riguardare il marchio/logotipo, gli elementi di base dell’identità visiva (colori di base, font istituzionali) e le relative declinazioni. In particolare, tale sistema dovrà avere la capacità di: trasmettere il radicamento storico e la tradizione scientifico-culturale; veicolare l’unitarietà dell’Ateneo; sviluppare un linguaggio che possa garantire la costante riconoscibilità in ogni ambito. Inoltre, il marchio/logotipo dovrà essere adattabile a ogni iniziativa di merchandising. I servizi dovranno essere forniti con cura e professionalità, in sintonia con le attività culturali, scientifiche e formative dell’Ateneo, vista anche l’elevata visibilità pubblica. Il premio fissato per chi si aggiudicherà la gara è di 200.000 euro + IVA così ripartito: 90.000 euro + IVA per la prima annualità, 55.000 euro + IVA per la seconda annualità, 55.000 euro + IVA per la terza annualità. Sono previsti due rimborsi spese forfettari di 6.000 + IVA per il secondo classificato e di 3.500 euro + IVA per il terzo classificato.
La documentazione richiesta è consultabile e scaricabile al seguente indirizzo internet:
www.amm.uniroma1.it/gareappalti.

Google+
© Riproduzione Riservata