• Google+
  • Commenta
8 marzo 2006

Sicurezza Stradale in Campania

Scatole nere a bordo dei taxi napoletani, telecamere alla stregua del “grande fratello” sui bus salernitani, ma anche realizzazione di rotatorie, messScatole nere a bordo dei taxi napoletani, telecamere alla stregua del “grande fratello” sui bus salernitani, ma anche realizzazione di rotatorie, messa in sicurezza di percorsi pedonali e campagne di sensibilizzazione nelle scuole. La sicurezza stradale, in Campania, si cercherà di realizzarla così: con venti milioni di euro erogati dalla Regione Campania e, in co-finanziamento, anche dai comuni e dalle province, e con una serie di sperimentazioni tra le prime in Italia.Come la scatola nera che, proprio come accade sugli aerei, sarà installata a bordo dei taxi napoletani per registrare e, quindi memorizzare, tutto quello che accade. Telecamere a bordo dei bus, invece, a Salerno: monitoreranno la strada percorsa, forniranno informazioni alla centrale in caso di incidenti ma assicureranno anche sicurezza agli utenti. Questi sono solo alcuni degli interventi che, nell’arco di un anno, saranno realizzati in Campania.
Redazione Bussola24

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy