• Google+
  • Commenta
7 marzo 2006

The Sims: i Depeche Mode cantano in dialetto Simlish. E la FIAT fa capolino

La storica band inglese ha recentemente realizzato e inciso una nuovissima versione del loro singolo “Suffer Well”, in lingua Simlish. Sconosciuta ai La storica band inglese ha recentemente realizzato e inciso una nuovissima versione del loro singolo “Suffer Well”, in lingua Simlish. Sconosciuta ai meno avvezzi ai videogames di ultima generazione, il Simlish è una lingua inventata dagli autori del popolarissimo gioco The Sims, nel quale si deve gestire la vita privata di veri e propri simulacri (“sims” appunto) all’interno di un habitat sociale (famiglia, lavoro, amici, negozi, hobby, etc). Il Simlish, dunque, è la lingua ufficiale dei sims: un incrocio fra l’ucraino e la lingua delle Filippine (il Tagalog), che gli autori della Maxis – in particolare Will Wright, fortunato creatore del gioco – hanno miscelato con alcuni vocaboli in lingua navajo, in modo divertente e non convenzionale, per caratterizzare ancor meglio i personaggi del gioco. Nella sua nuova espansione “Funky Business” la colonna sonora sarà proprio “Suffer Well” che i Depeche Mode hanno realizzato in Simlish e alla quale hanno dedicato un video fatto interamente a cartone animato. “Funky Business” aggiungerà a The Sims la possibilità di far avviare un’attività commerciale ai propri sims: dalla boutique alla catena di ristoranti, dal fioraio all’emporio di elettronica. E nel frattempo la FIAT firma l’abbigliamento dei sims e fornisce loro una nuova fiammante Grande Punto, da utilizzare la sera per andare a ballare o al bowling. Infatti, in un’altra recente espansione, chiamata “Nightlife!”, i personaggi potranno acquistare la Grande Punto, in versione digitale, e vestire abiti marcati FIAT, in rigoroso Italian Style.

Google+
© Riproduzione Riservata