• Google+
  • Commenta
7 marzo 2006

Tutto pronto per “Porte Aperte in Unicam”

Saranno oltre 600 gli studenti delle scuole superiori provenienti dall’intero territorio regionale che i prossimi 9 e 10 marzo parteciperanno alla terSaranno oltre 600 gli studenti delle scuole superiori provenienti dall’intero territorio regionale che i prossimi 9 e 10 marzo parteciperanno alla terza edizione di “Porte Aperte in UNICAM”, l’iniziativa promossa nell’ambito della Delega all’Organizzazione, Innovazione e Accreditamento delle Attività di Orientamento dell’Università di Camerino, organizzata per mettere a disposizione dei futuri studenti universitari un patrimonio di informazioni utili nella scelta del percorso formativo più adatto alle proprie aspirazioni e capacità.

“Porte aperte in Unicam è l’appuntamento che l’Università di Camerino dedica agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori che devono scegliere il loro percorso universitario futuro– sottolinea la Professoressa Daniela Accili, delegato del Rettore per le Attività di Orientamento – Cercheremo di illustrare ai ragazzi “l’universo Università” di Unicam, attraverso presentazioni molto dinamiche dei corsi di laurea dell’Ateneo, dei servizi e delle opportunità riservate a tutti i nostri iscritti”.

Il programma della manifestazione si presenta ricco di proposte: dopo i saluti di benvenuto del Pro Rettore Unicam, prof.ssa Gloria Cristalli, e del Sindaco di Camerino, prof. Enzo Fanelli, e la presentazione dell’Ateneo da parte della prof.ssa Daniela Accili, i ragazzi avranno la possibilità di visitare gli stand allestiti dai corsi di laurea delle cinque Facoltà di Unicam all’interno dei quali i docenti, i ricercatori e il personale tecnico amministrativo oltre ad illustrare l’ampia offerta formativa, proporranno esperimenti scientifici che cattureranno sicuramente l’attenzione degli studenti.

Nel corso delle due giornate, che si terranno presso il Centro Culturale Benedetto XIII dell’ERSU di Camerino, inoltre, sono previsti seminari di approfondimento proposti dai singoli corsi di laurea nei propri settori: l’importanza della figura del biologo, del chimico o di quella del geologo, lo sviluppo delle biotecnologie, l’utilizzo degli integratori nello sport, l’intuizione matematica e tanti altri argomenti interessanti. Nel primo pomeriggio inoltre, dopo una breve interpretazione liberamente tratta dal libro ‘Chi ha spostato il mio formaggio?’
di Spencer Johnson, sarà possibile seguire l’incontro con la dott.ssa Giovanna Giuffredi, psicologa esperta di orientamento, che tratterà il tema dell’autodeterminazione prendendo spunto dai contenuti dell’opera.

L’Università di Camerino, poi, sarà presente con stand e seminari alla manifestazione di Orientamento che si terrà ad Ascoli Piceno il 15 e 16 marzo prossimi.

Google+
© Riproduzione Riservata